12-03-2015

Casa CM di Paolo Carlesso: architettura sostenibile

Paolo Carlesso,

Simone Bossi,

Sport & Wellness,

Cemento, Legno,

L'architettura a volte ha bisogno di tempo. Questo il pensiero di Paolo Carlesso, che ha progettato e costruito da solo la sua casa, fondamenta e perimetri esclusi, utilizzando materiali e tecniche costruttive sostenibili, sia dal punto di vista economico che ecologico.



Casa CM di Paolo Carlesso: architettura sostenibile

Varese, Italia. Una delle direttrici nell'architettura contemporanea è quella della sostenibilità. Nel progettare la sua abitazione Paolo Carlesso ha subordinato le scelte di design alla scelta dei materiali e tecniche costruttive che fossero sostenibili, economiche ed ecologiche; che richiedessero il minimo sforzo, dato che l'edificio è stato realizzato a mano quasi per intero.

Le mura della casa comprendono pannelli di legno a incastro, assemblati senza l'uso di colle, la struttura interna è una cornice in acciaio e le pareti esterne sono facciate ventilate realizzate in fibrocemento ecologico. La casa all'interno è un gioco di livelli disarticolati, aperture e punti di vista, in cui il legno gioca la sua parte determinante nel creare un'atmosfera accogliente.

Le scelte sostenibili e indipendenti nella realizzazione sono state prese anche per ragioni finanziarie. Quello che invece ha fatto da musa ispiratrice è stata la letteratura iperborea, in cui l'imperfezione della materia è accettata e i tempi di completamento si fanno da parte in favore del contentuto e della natura.

Francesco Cibati

Progetto: Paolo Carlesso
Anno: 2010
Luogo: Fagnano Olona, Varese, Italia
Fotografo: Simone Bossi

http://ec2.it/paolocarlesso


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×