16-06-2020

Reinach Mendonça Arquitetos Associados LG Residence Bragança Paulista

Reinach Mendonça Arquitetos Associados,

Nelson Kon,

Bragança Paulista, Brasil,

Residenze,

Cemento,

A Bragança Paulista, cittadina a nord di San Paolo in Brasile, lo studio Reinach Mendonça Arquitetos Associados ha progettato una casa in prossimità di una lussureggiante foresta. La presenza del grande giardino e della piscina suggeriva una disposizione tradizionale degli ambienti suddivisi in zona giorno al pianoterra e zona notte al piano superiore. Gli architetti stravolgono invece l'impianto con una distribuzione più flessibile e rispondente alle necessità dei committenti.



Reinach Mendonça Arquitetos Associados LG Residence  Bragança Paulista

Lo studio Reinach Mendonça Arquitetos Associados (RMAA) ha progettato una casa, LG Residence, in prossimità di una lussureggiante foresta a Bragança Paulista, cittadina a nord di San Paolo in Brasile meta preferita per chi scappa dalla metropoli alla ricerca di svaghi e divertimenti.
La residenza è stata realizzata su un terreno di 10.000 mq, in leggera pendenza verso nord. Una condizione che gli architetti hanno deciso subito di valorizzare per assicurare viste panoramiche ai diversi ambienti della casa. La richiesta di un grande giardino con piscina, la pendenza del terreno, tutte condizioni che sembravano suggerire un impianto di tipo tradizionale suddiviso su due piani. Scelta che avrebbe determinato una netta distinzione tra la zona giorno, posta al pianoterra e collegata direttamente con l'esterno e aperta verso il giardino, e la zona notte, da realizzare al piano superiore per garantire maggior privacy e sicurezza alle camere da letto. Gli architetti di RMAA hanno invece deciso di stravolgere questo impianto, preferendo realizzare camere ampie e aperte con molti patii, con una suddivisione degli ambienti che tiene conto dell'uso della casa nelle diverse stagioni dell'anno e che risponde perfettamente alle necessità della committenza.

Sfruttando la naturale pendenza del terreno, gli architetti di RMAA hanno progettato un primo volume che si sviluppa parallelo alla strada e alla stessa quota, ma che corrisponde al primo piano della casa. In questo primo volume trovano posto alcuni locali di servizio e tecnici, la pensilina per le auto, l'abitazione dei custodi. Due percorsi collegano questo primo corpo di fabbrica al secondo volume, che costituisce la vera e propria casa. La costruzione è realizzata in cemento armato faccia a vista. Gli spazi sono ampi, limitati da vetrate a tutta altezza e da muri in cemento, il cui peso sembra annullarsi perché sostenuti da esili pilastrini metallici. Il percorso principale conduce direttamente alla hall d'ingresso da dove si può scegliere di entrare nella casa oppure seguendo la scala di accedere direttamente al livello inferiore.
Il piano superiore è quello che gli architetti hanno definito: il “piano notte”. Si tratta a tutti gli effetti di un appartamento completo. Oltre alle camere da letto dei proprietari, in prossimità dell'ingresso, gli architetti hanno inserito anche la cucina, il soggiorno e una grande area living con vetrate a tutta altezza da cui godere di una splendida vista panoramica. Gli abitanti possono vivere in questa parte della casa con tutti i comfort, senza accedere al piano inferiore.
Al pianoterra della casa si può accedere in diversi modi e con diversi gradi di privacy. La scala interna è infatti riservata agli abitanti e al personale di servizio, dalla hall dell'ingresso c'è una seconda scala a vista ma protetta da un brise soleil in legno che ricorda le mashrabiya arabe, infine dalla quota strada si può seguire il sentiero del giardino che conduce fino alla piscina. Gli architetti hanno dedicato il pianoterra al “periodo diurno”, in questa parte della casa sono infatti distribuiti gli ambienti dedicati alla convivialità: le camere riservate agli ospiti, una seconda cucina e altri spazi tutti a diretto contatto con il giardino e la piscina.

(Agnese Bifulco)

Images courtesy of Reinach Mendonça Arquitetos Associados, photo by Nelson Kon

Project Name: LG Residence
Location: Bragança Paulista/SP, Brasil
Site area: 10.631 m²
Building area: 1.137m²
Architecture: Reinach Mendonça Arquitetos Associados
Authors: Henrique Reinach e Maurício Mendonça
Architecture coordinator: Fernanda Almeida
Contributers: Tony Chen, Victor Gonçalves, Camila Osele, Taís Vieira, Luena Vettorazzo, Raquel Gonçalves, Silvia Mori, Venâncio Alves, Flávia Henriques, Manuel Tojal, Guilherme Nakata, Lucas Ferreira, Lucas Pohl, Alessandra Musto, Caio Tritto, Olivia Uliano
Landscaping: Luciano Fiaschi Arquitetura Paisagistica
Lightining: Franco Associados Lighting Design
Structure: Benedicts Engenharia
Eletrical engineer: Zamaro Hidráulica: Zamaro
General contractor: CPA Engenharia e Construções
Photos: Nelson Kon


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature