18-09-2019

Pasquino, una mostra di Catherine Story a Londra

Catherine Story,

Londra,

Gallery, Mostre,

Mostra,

Questa settimana, grazie al 17° London Design Festival, Londra è la meta privilegiata per gli amanti della disciplina. Esteso in tutta la città è l’occasione per scoprire la nuova Cooke Latham Gallery a Battersea con la mostra PASQUINO dell’artista Catherine Story.



  1. Blog
  2. Eventi
  3. Pasquino, una mostra di Catherine Story a Londra

Pasquino, una mostra di Catherine Story a Londra Uno dei pregi dei grandi festival del design è il fatto che offrono l’occasione di scoprire nuove location, proprio perché si soggiorna qualche giorno in più nelle città ospitanti. Una di queste è Londra che dal 14 al 22 settembre sarà invasa dalla 17a edizione del London Design Festival. L’aspetta un fitto programma di installazioni, conferenze, workshop, eventi e location fra cui troviamo la Cooke Latham Gallery, un nuovo spazio per l'arte contemporanea situato in un ex magazzino del quartiere londinese di Battersea
Da quando l'ex centrale elettrica di Battersea ha decorato l'album dei Pink Floyd "Animals" nel 1977, l'iconica architettura industriale, con i suoi enormi camini colore avorio a ognuno dei quattro angoli, è stata considerata uno degli edifici più famosi di Londra. L’edificio stesso e l'area circostante, classificato di grado II, sono stati oggetto di grandi interventi progettuali, allo scopo di essere rigenerati e dare vita a un innovativo quartiere a uso misto, con una miscela unica di ristoranti, negozi, parchi e spazi culturali.
In questo contesto la Cooke Latham Gallery ha aperto le sue porte al pubblico nel dicembre 2018. 
Uno spazio che mira a sostenere gli artisti emergenti, o a metà carriera, con particolare attenzione a quelli che creano nuove forme nel linguaggio artistico. Attraverso le sue mostre, dal ritmo lento, e il suo ambiente intimo, la galleria è dedicata all'esperienza dell'arte contemporanea, proponendosi quindi come meta ideale per chi volesse staccare, per qualche ora, dal ritmo frenetico del London Design Festival.
Dal 6 settembre la galleria ospita la mostra PASQUINO dell’artista britannica Catherine Story, la quale esplora le intersezioni tra le due e le tre dimensioni, nonché lo spazio tra scultura e pittura. 
Informate l'una dall'altra, le sue opere scultoree e pittoriche sono qui influenzate dai complessi approcci dell'architettura cubista, dei film, dell’Art Deco e, in particolare, dai pionieri del XX secolo come Picasso, Chaplin e Joseph von Sternberg.
Come spiega l’artista, la mostra prende nome da Pasquino, una delle più celebri statue della città di Roma. Un busto che si trova nella Piazza di Pasquino, adiacente a Piazza Navona, ritrovato nel 1500 durante alcuni lavori di ristrutturazione. Divenne celebre tra il XVI e il XIX secolo grazie alla sua storia identitaria di statua “parlante”. Infatti, nella Roma di un tempo, il popolo esprimeva il proprio malcontento affiggendo sulle statue dei manifesti con versi satirici contro i politici, in modo che al mattino tutti potessero leggerli, soprattutto i diretti interessati. Pasquino è stata quella dedicata a questi gesti per eccellenza, tanto che le insoddisfazioni popolani vennero chiamate appunto Pasquinate.
Nelle opere esposte alla Cooke Latham Gallery, che comprendono dipinti e sculture, Catherine Story è quindi alla ricerca di un tale fulcro artistico, in grado di stimolare alla riflessione, “un luogo dove appuntarsi le nostre proteste d'amore e di inquietudine"
Le forme e i colori di questa installazione rimandano però al cubismo e ai metafisici, in contrasto con il trambusto di questi giorni, regalando al visitatore un momento di introspezione e calma.

Christiane Bürklein

Mostra Pasquino
dal 6 settembre al 1 novembre 2019
Cooke Latham Gallery, London UK - http://www.catherinestory.com/
Immagini mostra: courtesy of the artist

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×