27-03-2020

Egue y Seta firma Back Home, una casa a Girona

Egue y Seta,

VICUGO FOTO,

Girona, Spagna,

Recupero,

Una famiglia si è spostata da Barcellona a Girona in una casa recuperata dallo studio Egue y Seta. Un ampio terrazzo, interni caldi e accoglienti qui si sommano a una particolarità che nessun designer può progettare: la vicinanza dei nonni. Il tutto ovviamente per una vita serena in grado di coinvolgere tutte le generazioni.



  1. Blog
  2. Design
  3. Egue y Seta firma Back Home, una casa a Girona

Egue y Seta firma Back Home, una casa a Girona A volte ci si chiede se abitare più vicino ai propri genitori non sia positivo, anche solo per aiutarsi a vicenda. Tutto questo è accaduto in Catalogna, dove una giovane coppia con figlio meditava da tempo di rinnovare il proprio appartamento di Barcellona, quando l’annuncio di una casa in vendita a Girona, vicino ai genitori di lei, cambiò i loro piani. Dopo una valutazione dei pro e dei contro, decisero di trasferirsi a Girona, raggiungibile comunque da Barcellona con il treno ad alta velocità in soli 30 minuti. Perché si può ristrutturare una casa, ma nessun gesto è in grado di sostituire i nonni, specialmente quando si ha bisogno di un aiuto per la gestione dei figli.
La nuova casa, di 175 metri quadrati e ben illuminata da una spaziosa terrazza, risale agli anni ’50 del secolo scorso, con tanto di tipico layout che prevede corridoio e piccole stanze, quindi necessitava di un restyling completo, al fine di rispondere alle esigenze contemporanee. 
Una sfida che il duo creativo Daniel Pérez e Felipe Araujo, dello studio multidisciplinare catalano Egue y Seta, ha affrontato con molto garbo e sensibilità.
Per prima cosa i designer hanno abbattuto i muri divisoli per dare vita a uno spazio più contemporaneo. All’ingresso, dove si trovava una grande lavanderia, ora c’è un home office vetrato che, quando si chiudono le tende, acquista la privacy necessaria per diventare una stanza degli ospiti. Mentre quando sono aperte si integra, visivamente, con la sala da pranzo e tutta la luce naturale proveniente dall’apertura sul terrazzo. 
Quelle che in passato erano tre piccole stanze ora sono un accogliente open space con salotto, sala da pranzo e cucina. Un ambiente ibrido che serve da filtro con la zona notte. In quest’ultima si trovano la camera matrimoniale con bagno e spogliatoio, nata dalla fusione di due delle stanze originali, mentre il vecchio locale dedicato a stendere la biancheria è diventato una seconda camera per i bambini.
In questo progetto, a livello stilistico, Egue y Seta è riuscito a combinare linee pulite con tocchi di colore, come la cucina verde chiaro, includendo pure il disegno e le texture richiesti dai clienti, senza però rinnegare i ricordi barcellonesi.
Questa nuova casa possiede quindi un tocco particolare, qualcosa di estremamente prezioso e bello che le fotografie non possono mostrare, qualcosa che va oltre qualsiasi finitura di lusso, o più bello del più famoso mobile di design: nello stesso caseggiato vivono i nonni. Quelli che non possono essere acquistati, progettati o scambiati con altri migliori. Come dicono i due designer di Egue y Seta, questa vicinanza con la famiglia è il vero lusso dell’abitazione. Un fatto che compensa le ristrutturazioni, i traslochi, le fatiche degli spostamenti, il telelavoro o quant'altro, perché tutto questo conta poco quando si profila la possibilità di "tornare a casa", davvero e ogni giorno, e i vicini non sono degli sconosciuti, ma i propri genitori.

Christiane Bürklein

Progetto: Egue y Seta - https://www.egueyseta.com/
Luogo: Girona, Spagna
Anno: 2019
Immagini: VICUGO Foto

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature