13-12-2018

Studio Gemma e Alvisi Kirimoto un nuovo interior per l'Aula Magna LUISS

Alvisi Kirimoto + Partners, Studio Gemma,

Marco Cappelletti, Delfino Sisto Legnani,

Roma,

Auditorium, Università,

Legno,

Interior Design,

Studio Gemma e Alvisi Kirimoto hanno firmato il progetto di interior che rinnova l'Aula Magna del polo universitario LUISS Guido Carli di Roma trasformandolo in un auditorium dinamico e contemporaneo.



Studio Gemma e Alvisi Kirimoto un nuovo interior per l'Aula Magna LUISS

Un nuovo modello di auditorium "concepito per diventare un riferimento internazionale, sia in ambito accademico-universitario, che nel mondo dello spettacolo" così Massimo Alvisi, co-fondatore dello studio Alvisi Kirimoto presenta il recente progetto d'interior realizzato con Studio Gemma per la nuova Aula Magna della LUISS.

La LUISS, acronimo che indica la Libera Università Internazionale degli Studi Sociali "Guido Carli" è un ateneo universitario privato fondato a Roma nel 1974. La storica sede centrale del polo universitario, villa Alberoni, è vicina al centro storico della città, nel cuore del quartiere Trieste. La palazzina prende il nome dal cardinale Giulio Alberoni, che aveva trasformato il parco con ingresso da via Pola in sua residenza di campagna. In realtà, della costruzione originaria del 1722, resta oggi solo il complesso del ninfeo con grotta e fontana barocca con la grande statua che rappresenta il fiume Nilo circondato dai suoi affluenti, personificati dai putti. La sede della LUISS ha conservato il nome della struttura originaria “villa Alberoni” ma si tratta di un edificio in stile barocchetto progettato nel 1924 dall'ingegnere Francesco Bruno e ampliato nel 1962 dagli architetti Tullio Dall'Anese e M. Castellazzi. L'Aula Magna rinnovata dallo Studio Gemma + Alvisi Kirimoto, si trova al secondo piano interrato dell'edificio e si sviluppa su una superficie totale di circa 700 mq, per 7,5 m di altezza.
Gli architetti hanno deciso di conservare l'impianto originario dell'auditorium, esaltandone fin dall'ingresso l'impianto asimmetrico e lasciando a vista la struttura portante in cemento, in tal modo le campate strutturali scandiscono ritmicamente il volume.

La sala ha una capacità di 500 posti con foyer e spazi accessori: la navata d’ingresso, la galleria, la cabina della regia, il backstage, la sala dei conferenzieri e la cabina per le traduzioni simultanee. Il progetto d'interior per il nuovo auditorium garantisce una grande versatilità dello spazio, per poterlo configurare di volta in volta in base al tipo di evento (culturale, artistico e sociale) che deve ospitare, permettendone l'uso non solo per lezioni o conferenze ma anche per serate di gala o proiezioni cinematografiche. A tal fine una sofisticata tecnologia audio, video e luci è integrata in modo quasi mimetico nel nuovo spazio architettonico contemporaneo.
Due gli ambiti principali del progetto distinti sia da un punto di vista funzionale che architettonico: la Platea la cui configurazione cambia grazie a una tenda avvolgibile celata dalla trave centrale, la Galleria che grazie a una parte divisoria mobile può diventare uno spazio da usare in modo autonomo e simultaneo alla sala centrale.

Ogni elemento del progetto rivela una grande e minuziosa attenzione, una cura sartoriale dei dettagli per garantire comfort, funzionalità e integrazione degli apparati tecnologici.
Un'attenzione rilevabile anche in un uso ben calibrato del colore e della scelta dei materiali, dove i toni freddi della struttura in cemento faccia a vista e dell'intonaco sono mediati dal calore del legno in rovere naturale dei listelli e pannelli di finitura.

(Agnese Bifulco)

Credits
Project name: Aula Magna LUISS
Location: Rome, Italy
Completion date: September 2018
Gross square footage: 690 sqm
Client: LUISS Libera Università Internazionale degli Studi Sociali Guido Carli

Architect: Studio Gemma and Alvisi Kirimoto
Project team: Cristiano Gemma (Studio Gemma), Massimo Alvisi (Alvisi Kirimoto)
Team: Alessandro Speranza, Chiara Quadraccia
General contractor: ECOFAST SISTEMA s.r.l.

Consultants
Mechanical Engineering: Q Progetti s.r.l.
Fire Prevention System: DM Ingegneria s.r.l.
Acoustic: Eng. Andreas Hoischen
Lighting: Arch. Sara Forlani

Photographer: © Delfino Sisto Legnani and Marco Cappelletti 


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×