15-06-2018

Studio Farris Architects Nuovi spazi per lo zoo di Anversa

Studio Farris Architects,

Toon Grobet, Koen Van Damme, Martino Pietropoli, Jonas Verhulst,

Antwerpen, Belgio,

Padiglioni, Parco urbano, Visitor Center,

Lo studio Farris Architects ha progettato i nuovi spazi dello zoo di Anversa, uno dei più antichi giardini zoologici del mondo. Il progetto completato nel giugno 2017 riguarda: il nuovo ristorante, la voliera e gli spazi per i primati e i bisonti.



Studio Farris Architects Nuovi spazi per lo zoo di Anversa

La KMDA - De Koninklijke Maatschappij voor Dierkunde van Antwerpen - Società reale zoologica di Anversa ha incaricato nel 2013 lo Studio Farris Architects per il progetto dei nuovi spazi del parco zoologico. All'architetto è stato chiesto di costruire una nuova narrazione spaziale tra la città e il suo giardino zoologico.

Il giardino zoologico di Anversa, o parco faunistico come si preferisce definirlo oggi, è il più antico del Belgio e uno dei più antichi del mondo. Istituito nel 1843 per incoraggiare lo studio delle scienze naturali, in particolare zoologiche e botaniche, è stato fin dalla sua fondazione gestito dalla società che lo amministra tuttora, la KMDA - De Koninklijke Maatschappij voor Dierkunde van Antwerpen - Società reale zoologica di Anversa.
Il parco occupa una vasta area di circa 10 ettari vicina al centro storico della città e dal 1983 è stato iscritto nella lista dei monumenti nazionali del Belgio. Nel 2013 lo Studio Farris Architects, in collaborazione con lo studio multidisciplinare ELD, è stato incaricato dalla KMDA di dotarlo di nuovi spazi e costruire una nuova relazione spaziale con la città.
L'intervento ha riguardato la realizzazione del nuovo ristorante, la voliera e gli spazi destinati ai primati e ai bisonti, ma il progetto è stato guidato da alcuni concetti chiave: garantire il miglior benessere possibile agli animali e migliorare l'esperienza del visitatore conducendolo attraverso una esperienza spaziale che parte dalla sua città per condurlo nella natura selvaggia.

Il progetto dello Studio Farris Architects riguarda la parte orientale del giardino zoologico, in posizione opposta rispetto all'ingresso, che è sul lato ovest.
L'intervento ha riguardato un'area prospiciente la recinzione. Nello storico muro di cinta, realizzato in mattoni, gli architetti hanno progettato una serie di aperture quadrate. Queste grandi “finestre” lasciano scoprire ai pedoni del vicino quartiere residenziale alcune delle attività che si svolgono nello zoo.
All'interno del parco, la facciata del nuovo ristorante si apre su una piazza con una serie di pensiline quadrate di diverse altezze, sorrette da esili pilastrini che non impediscono le viste panoramiche sull'intorno. I visitatori sono invitati alla sosta e a osservare i padiglioni circostanti e in particolare l'area dedicata ai primati, la zona dei bisonti e la voliera di nuova realizzazione. Le ampie vetrate della facciata del nuovo ristorante avvicinano i visitatori agli habitat naturali degli animali. L'intervento è stato completato nel giugno 2017, il pubblico ha accolto con favore la nuova e insolita esperienza di visita.

Lo studio Farris Architects, fondato nel 2008 proprio ad Anversa dall'architetto italiano Giuseppe Farris ha costruito la sua popolarità raggiungendo importanti risultati internazionali. È stato ad esempio finalista al World Architecture Festival Awards 2016 con il progetto della City Library Bruges, ha vinto premi come il Design Vanquard 2015. In Belgio lo studio è impegnato in due grandi progetti residenziali, che saranno completati nel corso dei prossimi due anni, ed è stato selezionato per il concorso ad inviti dedicato alla progettazione del World Trade Center di Bruxelles.

(Agnese Bifulco)

Design Architect: Studio Farris Architects www.studiofarris.com
Executive architect, engineering, mechanical - electrical – plumbing: Eld www.eld.be
Consultants
Engineering for the aviary tensile structure: Officium www.officium.be and Eld www.eld.be
Engineering for the apes’ tensile structure: Close to bone www.closetobone.be
Contractor: DEMOCO www.democo.be
Project schedule
Design: 2013-2017
Completion: June 2017
Project data
Total project area: 10.000 square meters
Restaurant surface area: 3.476 square meters

Location: Anversa, Belgio
Photographs: Toon Grobet, Martino Pietropoli, Koen Van Damme, Jonas Verhulst.


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×