21-12-2020

Singapore Institute of Architects i vincitori dell'Architectural Design Awards 2020

Moshe Safdie, WOHA Architects,

Koumin Lee, Khoo Guo Jie, Nacasa & Partners inc., E.K.Yap, Finbarr Fallon, Tim Hursely, Alextan Artworks,

Singapore,

Premio,

Il Singapore Institute of Architects (SIA) ha recentemente pubblicato l'elenco dei vincitori della 19ma edizione dell'Architectural Design Awards 2020. I premi sono assegnati a progetti realizzati dai membri del SIA suddivisi in 6 categorie e valutati da una giuria che decreta i 20 Design Awards e gli 11 Merit Awards, più due premi speciali i Buildings of the Year, assegnati per il 2020 al Jewel Changi Airport di Safdie Architects e allo Sky Green di WOHA Architects.



Singapore Institute of Architects i vincitori dell'Architectural Design Awards 2020

Originalità e innovazione, sensibilità al contesto, sostenibilità, risposta al clima e alle esigenze degli utenti, eleganza della costruzione e dei dettagli, sono i criteri con cui la giuria del Singapore Institute of Architects ha valutato i progetti concorrenti all'Architectural Design Awards. La 19ma edizione del premio si è recentemente conclusa e sono stati annunciati i vincitori delle diverse categorie più i due “Buildings of the Year”, il premio speciale è stato infatti conferito a due progetti il Jewel Changi Airport di Safdie Architects e lo Sky Green di WOHA Architects.
Come da tradizione i progetti sono stati raggruppati in sei macro aree (Residential Projects, Commercial Projects, Institutional Projects, Industrial Transport & Infrastructure Projects, Special Categories e Interior Architecture) e quindi suddivisi in diverse categorie, per la 19ma edizione è stata introdotta anche una nuova categoria speciale “Social / Humanitarian Architecture”, dedicata a progetti che affrontano temi di prevalenza sociale e che pur con risorse o budget limitati raggiungono ottime soluzioni progettuali.
In particolare, per questa categoria la giuria ha assegnato i Design Awards ai progetti “Work, Meet and Dream! Designing Workplaces to Inspire Youth” di DP Architects e “The Quiet Room” di Lekker Architects.
I giurati hanno evidenziato che gli architetti dello studio DP hanno usato materiali semplici, ma mai in modo banale, per definire spazi flessibili e ben proporzionati che “ispirano” gli utenti. Il risultato è un luogo di lavoro dove l'uso intelligente dello spazio e delle superfici offre diverse possibilità di personalizzazione, nonchè incoraggia l'impegno e il senso di appartenenza dei giovani lavoratori.
La sfida accolta dallo studio Lekker Architects è stata quella di progettare un interno, una “quiet room”, che potesse influenzare il comportamento e lo stato emotivo de suoi utenti. Un progetto affrontato con grande sensibilità, come evidenziato dalla giuria nella sua motivazione. In particolare, i giurati hanno apprezzato il processo di ricerca compiuto dagli architetti, necessario per progettare uno spazio dal design innovativo, dove si integrano: forma, texture e luce. Il progetto è stato indicato come esempio di uno spazio architettonico ben progettato e ben realizzato, che esercita un'influenza positiva e calmante sul comportamento di tutti i suoi utenti, bambini compresi.
Il premio speciale, “Buildings of the Year”, è stato conferito a due opere il Jewel Changi Airport di Safdie Architects e lo Sky Green di WOHA Architects. Entrambi già vincitori del Design Awards, i progetti erano, infatt, candidati in due diverse categorie della macro-area “Commercial Projects”.
Per il Jewel Changi Airport di Safdie Architects, la giuria ha sottolineato come il nuovo terminal sia diventato un importante punto di riferimento per Singapore. Con il suo lussureggiante giardino centrale, il Jewel Changi Airport stabilisce nuovi parametri e innova profondamente la progettazione dei terminal aeroportuali.
Sky Green è la nuova tipologia residenziale di grattacieli progettati da WOHA Architects a Taichung, si tratta di un prototipo di edifici con facciate verdi realizzate attraverso rampicanti, tetti e balconi giardino per affrontare le nuove sfide poste dai cambiamenti climatici. La giuria ha elogiato i risultati raggiunti dagli architetti con un progetto che fissa nuovi standard di sostenibilità per gli edifici alti.

(Agnese Bifulco)

Images courtesy of SIA photo by: (01) Koumin Lee, (02) Tim Hursely, (04) Studio Periphery, (08) Alextan Artworks, (09) Nacasa & Partners inc., (16) Khoo Guo Jie, (19) Finbarr Fallon, (21-22) Darren Soh, (23) E.K.Yap.


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature