03-06-2016

Architetture in Canada

Snøhetta, Naturehumaine, MU Architecture, Moshe Safdie,

Montreal, Canada,

Governo, Academy, Expo,

Design,

La recente assegnazione a 12 architetture canadesi di un importante riconoscimento nazionale ci offre l'occasione per riscoprire le architetture realizzate in Canada negli ultimi anni e presentate nelle pagine di Floornature e Livegreenblog.



Architetture in Canada

La recente assegnazione delle Governor General's Medals, titoli che vengono conferiti ogni due anni ad architetture canadesi contemporanee e di particolare pregio, ci offre l'occasione per riscoprire le architetture realizzate in Canada presentate nelle pagine di Floornature e Livegreenblog. Partiamo da un'architettura a cui siamo molto legati: il Rope Pavilion progettato dall'architetto Kevin Erickson, vincitore della prima edizione di Next Landmark, il contest internazionale promosso da Floornature ed ora giunto alla quinta edizione.

Proseguiamo con una news che non riguarda un'architettura ma un'installazione urbana: Impulsion il grande gioco collettivo inaugurato in place des Festivals, Montréal, in occasione dell'evento annuale Luminothérapie. A questa importante città canadese è dedicato uno degli itinerari proposti da Cyntia Concari per Floornature e tra le sue architetture sono state presentate in Livegreenblog: il Bota Bota Garden di MU Architecture, la scuola elementare Sainte-Anne Academy riorganizzata in un'ottica di flessibilità grazie al progetto di interior design di Taktik Design. Sempre nell'ambito della formazione ma universitaria, lo studio Snøhetta ha firmato il Ryerson University Student Learning Center di Toronto.

Passando ad interventi residenziali lo studio Naturehumaine ha ripensato gli spazi di un tipico duplex (8th Ave) su due piani per trasformarlo in un'unica abitazione. StudioPractice ha curato il restyling interno di un'unità abitativa modulare di Habitat 67, uno dei più grandi esperimenti d'architettura abitativa realizzato in occasione di Expo 1967 a Montréal e progettato da Moshe Safdie. Infine lo studio Architecture Open Form ha firmato il progetto di rinnovamento di una casa unifamiliare LeJeune Residence del 1890, costruita nel quartiere Le Plateau-Mont-Royal di Montreal, Canada.


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×