10-02-2017

Le architetture del Premio Mies van der Rohe dell’Unione Europea

Henning Larsen Architects, OMA,

Madrid,

Bar, Academy,

Premio,

Sono stati resi noti i 40 finalisti della 15ª edizione del premio di Architettura Contemporanea dell’Unione Europea Premio Mies van der Rohe 2017. Riscopriamo le pagine di Floornature dedicate al premio.



Le architetture del Premio Mies van der Rohe dell’Unione Europea

In una veloce carrellata ecco le pagine di Floornature e Livegreenblog dedicate alle più recenti edizioni del premio di Architettura Contemporanea dell’Unione Europea Premio Mies van der Rohe. La redazione di Floornature segue da diversi anni il premio, che è articolato in successive selezioni. In gennaio sono stati resi noti i nomi dei 40 concorrenti selezionati su oltre trecento partecipanti, tra cui l'unico candidato italiano la sede milanese della Fondazione Prada progettata dagli architetti Rem Koolhaas, Chris van Duijn e Federico Pompignoli dello studio OMA. Nel prossimo step di aprile si conosceranno i nomi dei 5 finalisti e infine nell'estate 2017 sarà nominato il vincitore della 15ª edizione.

Ben diversa era stata la presenza italiana nell'edizione 2015 del premio vinta dalla Sala Filarmonica di Szczecin dello studio d'architettura Barozzi/Veiga (Alberto Veiga e Fabrizio Barozzi) con la collaborazione di Studio A4. Nel 2015 erano infatti ben 9 le architetture italiane che avevano superato la prima fase di selezione. Anche nel 2013 il Premio Mies van der Rohe era stato assegnato a un progetto culturale, si trattava dell'Harpa - Reykjavik Concert Hall & Conference Centre realizzato a Reykjavik, dallo studio d'architettura Henning Larsen Architects in collaborazione con Batteríid architects e con l'artista Olafur Eliasson.

La menzione speciale riservata all'architetto o studio emergente delle ultime due edizioni è stata assegnata a: Red Bull Music Academy / Nave De Música Matadero Madrid dello studio Langarita-Navarro Arquitectos nel 2013; Luz House Cilleros (Spagna) dello studio catalano Arquitectura-G nel 2015.

 


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature