14-10-2020

gmp progetta una ristrutturazione nel cuore di Amburgo: Alter Wall 2-32

gmp von Gerkan, Marg and Partners Architects,

Marcus Bredt,

Amburgo, Germania,

Centri Commerciali, Centri Storici,

Recupero/Restauro,

Il progetto di ristrutturazione di Alter Wall 2-32, realizzato dallo studio gmp von Gerkan, Marg and Partners Architects, ha infuso nuova vita nel centro di Amburgo. Il recupero degli edifici storici ha restituito alla città nuovi spazi e percorsi liberi dal traffico veicolare, in più ha permesso di scoprire e portare in vista elementi architettonici nascosti dalle trasformazioni che si sono susseguite nel tempo.



gmp progetta una ristrutturazione nel cuore di Amburgo:  Alter Wall 2-32

Lo studio gmp von Gerkan, Marg and Partners Architects ha firmato il progetto di ristrutturazione di Alter Wall 2-32, un intero blocco di edifici sito nel cuore di Amburgo, un incarico ricevuto da Art-Invest Real Estate a seguito di un concorso di progettazione bandito nel 2013. Il progetto prevedeva il recupero dell'intero complesso di costruzioni storiche, un blocco di edifici che gode di una posizione privilegiata nel centro della città, in un'area dedicata allo shopping e alla vita sociale di Amburgo. Le trasformazioni realizzate nell'isolato hanno permesso di creare nuovi collegamenti con i quartieri vicini: il Nikolaiquartier a Sud-Est e il Neuer Wall / Große Bleichen a Nord-Ovest. Il nuovo ponte Marion-Gräfin-Dönhoff sull'Alsterfleet, per esempio, conduce dal quartiere Neuer Wall/Grosse Bleichen al nuovo Bucerius-Passage che a sua volta attraversa il blocco di edifici e arriva all'Alter Wall.
Il Bucerius Art Forum, che fino al 2019 occupava l'edificio di testa di fronte al Rathausmarkt, è stato spostato al centro del blocco di edifici per entrare a far parte di questo importante incrocio tra le due direttrici e godere di una posizione centrale nel collegamento tra il quartiere degli affari e il centro città. Il recupero e la ristrutturazione degli edifici storici diventa un importante motore della rigenerazione e trasformazione urbana, infondendo nuova vita a questo pezzo di città e restituendo al centro storico nuovi spazi e percorsi pedonali. Il progetto architettonico ha previsto, infatti, anche la realizzazione di un parcheggio pubblico sotterraneo, che estendendosi sotto gli edifici ha liberato i percorsi in superficie dal traffico veicolare. Sulle facciate gli architetti sono intervenuti nel rispetto dei vincoli di tutela, ma modificando le vetrine di negozi e ristoranti lungo il viale per consentire l'accesso ai locali dal livello strada e rendere il percorso attraente per i pedoni.
Il restauro dell'Alter Wall 2-32 ha riservato anche delle sorprese: degli elementi di grande pregio architettonico nascosti dalle trasformazioni susseguitesi nel tempo e a cui ora è stata restituita visibilità e bellezza. Una scoperta eccezionale ha riguardato in particolare l'edificio occupato fino al 2019 dal Bucerius Art Forum, l'unico palazzo interamente tutelato del blocco edilizio e classificato come monumento storico, trasformato in un flagship store che si sviluppa su quattro piani. Nel corso del restauro del foyer della Reichsbank è stata scoperta una "stanza nella stanza", una “gemma preziosa” come l'hanno definita gli architetti, che controsoffitti e pareti divisorie aggiunti nel corso della storia dell'edificio avevano nascosto. Si tratta di un elemento centrale a tutto il palazzo, chiamato l'Oktogon per la sua forma. É un pozzo di luce coperto da un lucernario che ne riprende la forma ottagonale e sorretto da pilastri che si estendono per quattro piani con ricche decorazioni a mosaico di rivestimento. Gli architetti hanno progettato una scenografica scala a chiocciola che collega i diversi piani del flagship store restituendo grande visibilità e valore storico all'insieme.

(Agnese Bifulco)

Images courtesy of gmp Architects, photos by © Marcus Bredt

Competition 2013 – 1st Prize
Design Volkwin Marg und Jürgen Hillmer
Competition Lead Sebastian Flatau, Susanne Winter
Competition Team Johann von Bothmer, Markus Carlsen, Tanja Hütter, Raimund Kinski, Katja Mezger, Stefano Pascale, Christoph Pyka, Tom Schülke, Jens Schuster, Amra Sternberg, Lorena-Tiziana Vacirca, Achim Wangler, Lena Wegener, André Wegmann, Hendrik Winter, Kenneth Wong
Construction Documents Lead Sebastian Flatau, Johann von Bothmer, Andreas Weihnacht
Construction Documents Team Elena Alexeeva, Radmila Blagovcanin, Markus Carlsen, Elena Cubillo Serna, Renata Dipper, Victoria Ebert, Anna Falkenbach, Ilse Gull, Tanja Hütter, Jan Jungclaus, Raimund Kinski, Gabriele Kottsieper, Tilman Levine, Maren Lucht, Karla Lühring, Wiebke Meyenburg, Julia Metzger, Theresa Nehls, Stefano Pascale, Christoph Pyka, Anabel Romero Moscoso, Peter Radomski, Andreas Risch, Monica Sallowsky, Angela Schmidtutz, Claudia Schultze, Jens Schuster, Tom Schülke, Inga Sieverding, Lorena-Tiziana Vacirca, Lena Wegener, Katrina Westphal, Hendrik Winter, Kenneth Wong
Contract Adiministration Team Sandra Brosterhaus, Christian Kleiner, Markus Krauter, Andreas Schulz, Som Phone Sysavanh
Structural Engineering GuD Planungsgesellschaft für Ingenieurbau mbH
MEP Engineering Petersen-Ingenieure GmbH Planungsbüro für Technik
Fire Protection TPG Technische Prüfgesellschaft mbH, Brand Plus
Building Physics / Acoustics Müller-BBM GmbH
Facade Consulting DS-Plan
Lighting Design Kardorff Ingenieure Lichtplanung GmbH
Landscape Architecture Breimann & Bruun
Client Art-Invest Real Estate Funds GmbH & Co. KG
Images
Photos © Marcus Bredt
Section Oktogon / Spiral Staircase © gmp Architects


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature