29-10-2015

Elii – Oficina de Arquitectura House of Would

Madrid,

Sport & Wellness, Paesaggio, Fabbriche,

Legno,

Gli architetti spagnoli Elii hanno progettato una casa in legno che, composta di sette blocchi prefabbricati, gestisce gli spazi in base alla forma del terreno e al rapporto tra necessità di privacy e vicinanza alla strada. Il resto è cpmposto da alberi e pendii erbosi.



Elii – Oficina de Arquitectura House of Would

La casa realizzata da Elii è particolare nelle forme e nel progetto, ma anche nel metodo costruttivo. Un progetto ubicato a nord di Madrid, su un terreno alberato in lieve pendenza che, nella parte più alta e più vicina alla strada, offre una vista privilegiata sull'ambiente circostante.

La "Casa dei Vorrei" è composta da sette moduli prefabbricati in legno, simmetricamente identici e disposti attorno a una corte centrale. Ogni modulo è dedicato a una differente situazione domestica, a seconda dei bisogni funzionali da assolvere. La struttura modulare e la scala degli spazi permette future possibili alterazioni e disposizioni, in una logica strettamente funzionale, ma creativa.

La casa si adatta all'andamento del terreno sottostante ed è stratificata a seconda del livello di privacy necessaria alle varie stanze, quelle personali sono nascoste dalla strada, e guardano verso gli alberi nella parte più bassa del terreno, mentre le parti più pubbliche si trovano vicino alla strada e guadagnano altezza gradualmente, fino a stagliarsi sul paesaggio e sull'orizzonte, oltre le altre camere. Una serie di piccoli ponti serve da elemento di transizione da un blocco all'altro, rispettando sempre i diversi bisogni di privacy.

Tutto l'edificio è avvolto in un involucro di legno, che da forma alla facciata ventilata e al tetto. Il cortile centrale è coperto da un tetto leggero che lascia passare la luce fino alle facciate interne, come una lanterna cinese che racchiude la costruzione, rendendo lo spazio erboso una sorta di stanza esterna, fruibile anche in caso di pioggia. L'ultima accortezza: l'acqua piovana viene raccolta dal tetto e incanalata per irrigare il giardino senza consumi ulteriori.

Francesco Cibati

Anno: 2012
Luogo: Pedrezuela, Madrid, Spagna
Superficie: 211 mq
Team: Elii - Uriel Fogué, Eva Gil, Carlos Palacios
Fotografie: Miguel de Guzman – www.imagensubliminal.com

http://www.elii.es/


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×