23-06-2020

Ultra Onici: bellezza e versatilità delle maxilastre Ariostea

pavimenti interni, contemporaneo, Classico,

Onice, Marmo, Gres Porcellanato,

Grandi formati, Top tavolo, Interior Design, Living, Ariostea, Top bagno,

Vivere in un ambiente ideale, creato su misura per le nostre esigenze quotidiane, è la priorità del miglior design contemporaneo. Le superfici in ceramica tecnica rispondono alle necessità tecniche ed estetiche, creando ambienti rilassanti, confortevoli e su misura. Con le sue molteplici applicazioni e la bellezza senza tempo della pietra preziosa a cui si ispira, Ultra Onici di Ariostea amplia le possibilità dell'interior design, migliorando la qualità dello spazio abitativo



Ultra Onici: bellezza e versatilità delle maxilastre Ariostea
In tutti i campi del design, la cultura del progetto da diversi anni si è riappropriata del proprio ruolo centrale, quantomai vicina al cliente, al contesto e ai bisogni della società attuale. 
Questo perché la condizione primaria del design, per usare un'espressione cara a Charles Eames, è quella di "riconoscere il bisogno"
Per molti anni abbiamo spesso assistito ai tentativi di imporre prodotti e oggetti effimeri, nati per un vezzo creativo e per la voglia di stupire, ma la cui indubbia originalità è sempre stata fine a sé stessa, dimostrando così la propria precarietà e transitorietà.
Oggigiorno, un prodotto nato esclusivamente per attirare l'attenzione e senza solidi valori di fondo, dura il tempo di un click o di una condivisione, prima di essere sostituito da altri fenomeni passeggeri.
Ma il buon design, come è risaputo, esprime la propria funzione attraverso una bellezza che è senza tempo
 
Le proprietà estetiche degli ambienti sono al giorno d’oggi sempre più spesso delegate alle qualità, tattili e visive, delle superfici
Senza abbandonare la loro funzione primaria di rivestimento, le superfici sono ormai elementi fondamentali del progetto architettonico, perché a esse viene affidata la piacevolezza sensoriale, la definizione dell'atmosfera, l'impatto della luce nei vari ambienti. 
Attraverso questa combinazione di fattori, le superfici si trovano così a rispondere al bisogno primario degli ambienti contemporanei, quello di migliorare la qualità della vita. Dal punto di vista tecnico, certamente, ma anche da quello estetico che non è meno importante, anzi.
Le superfici ceramiche assolvono questo ruolo fondamentale con soluzioni innovative che hanno dato una svolta al settore, ampliando le possibilità a disposizione e stimolando creatività e appeal.
I grandi formati, le molteplici finiture, gli effetti che riproducono ogni tipologia di materiale, la possibilità di creare manufatti, installazioni, superfici curve e anche retroilluminate
 
Sono le principali applicazioni della ceramica tecnica di ultima generazione, come si evince ad esempio nel nutrito catalogo Ultra Ariostea, in cui i rivestimenti diventano elementi di arredo in modo estremamente naturale.
Tutte queste possibilità sono inoltre connaturate a un materiale come il gres porcellanato tecnico, dalle prestazioni superiori e affidabile in ogni contesto, grazie alla sua resistenza, facilità di pulizia, inalterabilità, inassorbenza.
Nella mission di Ariostea, brand di punta della holding Iris Ceramica Group, oltre al "genio creativo italiano e alla costante attenzione per l’ambiente", troviamo la volontà di coniugare l’alta qualità tecnologica alla bellezza unica della Natura. 
Con una lavorazione che si presenta uniforme in tutto lo spessore della lastra, vengono così elaborati gli elementi primari della Natura stessa (acqua, terra e fuoco) che creano materiali alternativi, ineguagliabili per bellezza e performance superiori. Nelle lastre sono infatti eliminati i difetti dei materiali di cava, quali fratture, porosità, scistosità, alveoli, variazioni cromatiche, mentre vengono valorizzate ricchezza cromatica e venature.
 
La collezione Ultra Onici, qui presentata in alcune delle sue varianti, riprende uno degli aspetti sopra riportati: l'estetica senza tempo di una pietra naturale, fortemente evocativa e visivamente stimolante. Utilizzata da sempre come pietra preziosa, per la sua componente decorativa e la trasparenza, l'onice anche come superficie mantiene inalterata la propria espressività, donando agli ambienti un mix di armonia, calore, comfort, appagamento.
Ultra Ariostea dedica una collezione in 8 variazioni cromatiche (Green e Grey Onyx Vein Cut, Bianco Extra, Grigio, Ivory, Persia, Pesca e la nuova variante Miele) che si esaltano nelle loro delicate striature marmoree.
L'applicazione di una maxilastra 300x150, accompagnata dalla leggerezza dello spessore ridotto di soli 6 mm., "sconfina nel design, garantendo omogeneità e flessibilità progettuale anche all’applicazione su oggetti e complementi d’arredo".
Tavoli, top, pensili sono alcune delle possibili personalizzazioni della maxilastra: grazie allo spessore così contenuto, la tecnologia Ultra consente infatti alle lastre di Onice Ultra di poter essere attraversate da un fascio luminoso di adeguata potenza, ottenendo la retroilluminazione del materiale.


Marco Privato


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature