29-06-2021

Nuove soluzioni di rivestimento ceramico: la decorazione naturale dei minerali

pavimenti interni, rivestimenti,

Gres Porcellanato, Marmo, Minerali,

Ariostea, piatti doccia, Top cucina, Top tavolo, Top bagno, Grandi formati,

Grazie ai suoi caratteristici effetti naturali e decorativi, il mondo dei minerali contribuisce a definire l'atmosfera degli ambienti contemporanei. Ciò è reso possibile dall'evoluzione della ceramica tecnica, come nel caso della collezione Ultra Crystal Quartz di Ariostea.
Grazie alla sua intensa espressività, la collezione riproduce i dettagli, le sfaccettature e le cromie tipiche dei minerali, proponendo rivestimenti ed elementi di design per ambienti eleganti, sofisticati e facili da personalizzare



Nuove soluzioni di rivestimento ceramico: la decorazione naturale dei minerali
In questi anni sono diversi i classici materiali da rivestimento che hanno ispirato la produzione di superfici in ceramica tecnica.
Tra quelli più noti e ricercati troviamo i marmi, le pietre e i legni, oltre alle resine e ai cementi. Questi trovano la loro applicazione indifferentemente negli interni e in esterno, mostrando chiaramente la versatilità di un materiale unico come è la ceramica tecnica.
Negli ultimi tempi, tuttavia, si assiste a un ampliamento della proposta ceramica, grazie alla comparsa di nuove tendenze e orientamenti, uno dei quali è quello relativo al mondo minerale, attirando in particolare l'attenzione dei designer. 
 
Raffinati e naturali, i minerali si distinguono per una serie di qualità che sembrano create apposta per impreziosire le superfici contemporanee e i molti stili di arredamento per gli interni.
Innanzitutto, la loro varietà estetica, accompagnata dall'originalità delle texture dove sono presenti cristallizzazioni, inclusioni e stratificazioni.
Tutte peculiarità tradotte in un’impareggiabile varietà cromatica che tocca toni e sfumature tanto calde quanto fredde, creando così uno spettro cromatico che non ha eguali in Natura.
In più sono pure lucenti, una delle loro tipiche caratteristiche. Allora, grazie a fattori quali l'indice di rifrazione, la dispersione e la densità ottica, i minerali possiedono una lucentezza estremamente variabile, quindi, una volta applicati come superficie, permettono di attingere a un notevole potenziale creativo. Il risultato finale si traduce così in uno degli aspetti più amati dagli appassionati di design, ossia la personalizzazione dei propri ambienti.
Inoltre, non va certo trascurata la forte valenza decorativa che i minerali apportano a tutti gli ambienti, soprattutto in virtù dell'irregolarità delle forme nelle varie texture. Un aspetto molto caratteristico che permette, attraverso le diverse e possibili sovrapposizioni cromatiche, di aumentare effetti quali dinamismo e profondità.
 
Se da un lato tutti questi aspetti contribuiscono a far emergere la forza estetica dei minerali, dall'altro lato occorre rimarcare come sia stata l'evoluzione della ceramica tecnica a far nascere tali prodotti per le superfici. Infatti, la ceramica tecnica oggigiorno riesce a riprodurre dettagli e finiture in modo ineccepibile, migliorando anche gli stessi materiali di cava dal punto di vista della resistenza, della durevolezza e dell'eliminazione dei difetti naturali.
Ariostea, marchio leader del settore ceramico, ha perfezionato nel corso degli anni tutti i diversi effetti, tra i quali si ricordano nel 2007 "i legni “ceramici”, capaci di imitare, come fatto in passato con le pietre e i marmi, la materia prima naturale ma senza tagliare alberi e con prestazioni capaci di garantire le applicazioni più estreme".
Fin dagli anni ’60, Ariostea ha osservato, perfezionato e prodotto i vari materiali per offrire lastre ceramiche di primissima qualità, come sono oggi quelle in porcellanato high-tech a tutta massa, create esclusivamente con selezionatissime materie prime naturali.
Come fatto con legni, marmi e pietre, oggi Ariostea si rivolge anche al mondo minerale, e lo fa con la collezione Ultra Crystal Quartz.

Declinata in 7 nuance estremamente delicate, Ultra Crystal Quartz attraversa un range che va dai toni di grigio all’azzurro polvere, fino al bianco e al rosa neutro.
"Contraddistinta dalla presenza di aree cristallizzate e inclusioni che conferiscono profondità alla superficie", la collezione si distingue per le naturali stratificazioni che emergono dalla texture.
I formati proposti sono molteplici e assicurano, grazie ai sottomultipli, una varietà di scelta per la posa migliore e preferita: si passa dal maxiformato 300x150 cm. ai formati quadrati 150x150 e 75x75 cm., fino al 75x37,5 cm., tutti proposti con spessore ridotto di 6 mm.
L’elegante finitura lucidato shiny assicura un notevole appeal estetico e contribuisce a rendere versatile l'applicazione della lastra ceramica.
A livello di utilizzo, Ultra Crystal Quartz risulta perfettamente idonea per rivestire tanto gli spazi residenziali quanto i luoghi pubblici e gli spazi commerciali.
Inoltre, la lastra ceramica si presta in modo particolare alla realizzazione di opere architettoniche ed elementi di design personalizzati, particolarmente apprezzati per la loro ricchezza espressiva, la luminosità e l'anima decorativa che emerge dai molti dettagli, tipici dei minerali più preziosi.


Marco Privato


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature