23-07-2020

Whidbey Island Farm Retreat di mwworks

mw works,

Kevin Scott,

Whidbey Island, Washington, USA,

Residenze,

Paesaggio,

Lo studio di architettura mwworks di Seattle ha realizzato il progetto Whidbey Island Farm Retreat, un intervento su Whidbey Island, a nord di Seattle, vicino a Salish Sea, nello stato di Washington. La casa è immersa nella natura, nella storia di una famiglia e regala un dialogo mozzafiato con il paesaggio circostante.



  1. Blog
  2. Architettura Sostenibile
  3. Whidbey Island Farm Retreat di mwworks

Whidbey Island Farm Retreat di mwworks Whidbey Island con i suoi 436 km² è l'isola più grande dello stato di Washington e si trova in Island County, nel nord-ovest dello stato americano. Qui, in un ambiente prevalentemente a carattere rurale e agricolo, vivono circa 56.000 persone.
In un tale contesto si inserisce l’ultimo intervento dello studio di architettura mwworks di Seattle, una casa progettata per una famiglia locale che cercava uno spazio in cui le diverse generazioni potessero stare insieme. Un luogo condiviso, destinato ai barbecue estivi, ai ritiri di pesca e alle riunioni di famiglia per gli anziani proprietari, i loro tre figli, i molteplici nipoti adolescenti e gli ospiti, tanto da poter accogliere fino a 20 persone, senza però perdere l’intimità spaziale. Il tutto sul terreno della loro vecchia fattoria.
Per rispettare gli edifici agricoli di fine secolo presenti sul sito, la nuova casa è stata posizionata ai margini di una collina, dalla fitta vegetazione, con vista sui pollai, un fienile rosso, pascoli e un laghetto per la pesca. Spiega Steve Morgillo, Principal Architect e co-fondatore dello studio mwworks: "Con una tavolozza di legni stagionati in modo naturale, cemento, muri in pietra locale, profondi stipiti delle finestre in quercia, pareti in gesso e accenti di acciaio nero, la casa si presenta calda e rustica ma semplice, pulita e aperta… è stata progettata per essere longeva e a bassa manutenzione, il ché riduce i costi. Quasi tutti i materiali esterni sono a bassissima manutenzione, eliminando la necessità di un trattamento particolare. Forse la cosa più importante di tutte: il design è bello e senza tempo, eliminando la necessità di ristrutturazioni o di demolirla”. La bellezza, quindi, diventa la base della sostenibilità intrinseca dell’architettura. 
Il Whidbey Island Farm Retreat consiste in volumi discreti e di modeste dimensioni, attentamente inseriti tra una serie di grandi abeti di Douglas, mentre nel cortile si trovano arbusti e felci naturali autoctone. Un basso muro di locale pietra basaltica funge da basamento per i volumi, definendo il perimetro del cortile che serve da collegamento visivo e fisico tra gli ambienti. Un luogo che fornisce accesso e connessione, ma offre al contempo la necessaria distanza per potersi godere anche momenti di tranquillità. 
Il dialogo con il contesto è una costante nel progetto di mwworks, non solo attraverso le grandi aperture a tutta altezza, ma già avvicinandosi alla casa sul percorso in ghiaia che si snoda tra i sempreverdi densi e scuri. Perché la cura e la protezione dei vecchi alberi è stato un espresso desiderio del committente. Mentre i pochi alberi abbattuti sono stati utilizzati come legname per la fattoria, il recinto del bestiame e quale legna stagionale per il camino e il nuovo focolare ai margini del prato. Inoltre, il passato e il presente della famiglia sono stati affidati al riuso di elementi in legno di cedro massiccio che, decenni fa, erano stati intagliati dal committente, quando, da giovane medico, passava il tempo in attesa dei pazienti. E con questi gli architetti hanno realizzato porte interne e alcune pareti.
Whidbey Island Farm Retreat di mwworks è una casa flessibile e resistente, in grado di riflettere la storia stratificata sia del sito che della famiglia. E il tutto con un grande rispetto per la natura, superando così a pieni voti le norme per lo standard energetico e ambientale di Casa Passiva.

Christiane Bürklein

Project: mwworks
Location: Whidbey Island, Washington, USA
Year: 2020
Images: Kevin Scott

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature