22-11-2019

Vincitori di The Architecture Drawing Prize 2019

Anna Heringer,

Award, The Architecture Drawing Prize,

In preparazione del World Architecture Festival 2019, in programma ad Amsterdam dal 4 al 6 dicembre, ecco i risultati della terza edizione di The Architecture Drawing Prize. Il vincitore assoluto del terzo premio annuale di disegno architettonico è Anton Markus Pasing, con il suo lavoro intitolato "City in a box: reminiscenze paradossali".



  1. Blog
  2. News
  3. Vincitori di The Architecture Drawing Prize 2019

Vincitori di The Architecture Drawing Prize 2019 Il disegno architettonico sta godendo di grande popolarità, come abbiamo potuto constatare sin dalla prima edizione del Premio di disegno di architettura curato da Make Architects, dal Sir John Soane's Museum e dal World Architecture Festival. Quest’anno si è vista la partecipazione di 126 opere in rappresentanza di 23 paesi, a dimostrazione della portata veramente internazionale del premio. La maggior parte dei partecipanti erano architetti (24%) e studenti (20%).
I giudici hanno scelto i vincitori in tre categorie: disegno a mano (hand-drawn), ibrido (hybrid) e digitale (digital), con il vincitore assoluto scelto tra i vincitori delle singole categorie. Lavorando nel campo dell'architettura sperimentale, del prototipo e delle belle arti, l'architetto tedesco Anton Markus Pasing ha ricevuto il premio per il miglior disegno digitale ed è stato incoronato vincitore assoluto del premio The Architecture Drawing Prize. “City in a box: reminiscenze paradossali" rappresenta una città sconosciuta piena di storie, chiusa in una grande scatola. Fino a quando la scatola non viene aperta, la città è in uno "stato intermedio", è reale e inesistente allo stesso tempo.
Gli altri due vincitori di categoria sono Jerome Xin Hao Ng, studente della Bartlett School of Architecture di Londra per "Metabolist of a Dementia Nation" nella categoria ibrida e Anna Heringer dello studio di architettura tedesco Anna Heringer nella categoria disegnata a mano per "Masterplan Rudrapur, Bangladesh". Nota per il suo impegno in Bangladesh, dove promuove un'architettura sostenibile (link), la mappa urbana è stata ricamata su una coperta realizzata con vecchi sari, un gesto tangibile dell'impegno che si riscontra in questa regione, dove la vita si basa non sul consumo di materiali, ma sulla valorizzazione creativa di quello che si ha a disposizione. Se Anna Heringer lavora con gli strati di stoffa, il disegno di Jerome Xin Hao Ng gioca con i vari layer della realtà, grazie all’impiego di una tecnica ibrida. Il suo disegno, o meglio collage, mostra una visione alternativa del Golden Mile Complex di Singapore, un blocco residenziale che fu importante icona del Metabolismo negli anni Settanta e rischia oggi di essere demolito. In questa visione l'edificio viene salvato, preservando la minacciata struttura urbana di Singapore e la sua memoria storica. dando al contempo spazio al passato per respirare.
La giuria di quest'anno comprendeva gli artisti Ben Langlands e Nikki Bell di Langlands e Bell; Ken Shuttleworth, Fondatore di Make Architects; Narinder Sagoo, Senior Partner di Foster + Partners; Paul Finch, Direttore del World Architecture Festival; Owen Hopkins, Senior Curator of Exhibitions and Education al Sir John Soane's Museum di Londra; Manuelle Gautrand, Fondatrice di Manuelle Gautrand Architecture; Christian Schittich, scrittore, consulente e architetto e Gary Simmons, Chief Engineer presso William Hare. La cerimonia di premiazione si svolgerà il giorno 6 dicembre nell’ambito del Gran Galà del WAF19 a Amsterdam.
 
Christiane Bürklein

The Architecture Drawing Prize - https://thedrawingprize.worldarchitecturefestival.com/
Vincitore complessivo e nella categoria digitale: Anton Markus Pasing
Categoria disegno a mano: Anna Heringer
Categoria ibrida: Jerome Xin Hao Ng
Immagini: courtesy of WAF19



Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×