01-07-2020

Nuovo episodio del ciclo Houda Kassatly, 365 photographs

Houda Kassatly,

Beirut, Libano,

Mostre,

Mostra, Fotografia,

Continua il ciclo di mostre Houda Kassatly, 365 photographs, organizzato dalla galleria d’arte Alice Mogabgab a Beirut. Il terzo episodio, dal titolo Tripoli of the Orient, Plural City, è visitabile online, per via della pandemia, e presenta il racconto fotografico realizzato dalla prima donna fotografa-artista libanese sulla città di Tripoli.



  1. Blog
  2. Eventi
  3. Nuovo episodio del ciclo Houda Kassatly, 365 photographs

Nuovo episodio del ciclo Houda Kassatly, 365 photographs La città di Tripoli in Libano non a caso è una plural city, come cita il titolo del terzo episodio del ciclo di mostre Houda Kassatly, 365 photographs, in versione online e organizzata dalla galleria d’arte Alice Mogabgab a Beirut. Di fondazione fenicia, dai greci agli ottomani, passando per i romani, i persiani, i crociati e i mamelucchi, i grandi conquistatori della storia del Levante hanno saputo affrontare Trablous al Sham ovvero Tripoli, che successivamente è diventata una provincia romana, una metropoli bizantina, una satrapia persiana, una contea crociata, un jund mamelucco e una wilaya ottomana. Nel corso dei secoli, Tripoli è stata abbellita con monumenti civili e religiosi, degni dell'importanza della città.
Dal suo glorioso passato, Tripoli ha mantenuto questa vivacità cosmopolita, incarnata in una città, dove religioni, culture, etnie e tradizioni si incontrano e abbracciano. La "seconda capitale del Libano” ha sofferto ovviamente la storia movimentata del paese, segnata da molte guerre civili. 
È questa città la protagonista del racconto fotografico realizzato dalla fotografa Houda Kassatly. Nata a Beirut, laureata in filosofia alla Sorbona con un dottorato in etnologia e sociologia comparata, la quale ha dedicato la sua vita professionale alla ricerca e alla fotografia. La formazione in etnologia ha acuito il suo sguardo sulle tradizioni sociali, il patrimonio architettonico, l'ambiente e la vita quotidiana e cammina di pari passo con la fotografia, che pratica e perfeziona fin dall'adolescenza, facendone la prima artista-fotografa donna in Libano. 
In questa terza parte del ciclo Houda Kassatly, 365 photographs, presso la galleria Alice Mogabgab Gallery, Beirut, che dedica l'intero anno 2020 al lavoro dell'artista, la fotografa guarda alle architetture plurali, al saper fare e ai mestieri vivi, nonché ai molteplici sapori di Tripoli. Attraverso 41 fotografie scattate tra il 1990 e il 2020, presentate per la prima volta, la mostra online propone una riflessione sulla memoria di una città: il suo presente e il suo futuro.
Erede di grandi ricchezze architettoniche, umane e culturali, Tripoli, “uno dei gioielli della storia e della convivenza”, oggi sta lottando con un presente dove pochi progetti turistici, volti ad attirare i visitatori nei quartieri storici, difficilmente nascondono il disastro sociale, urbano, economico e umano delle periferie, alimentate da ogni tipo di traffico.
La prima mostra, ancora allestita in galleria a Beirut, Dalieh the Threatened Shore, consiste in centinaia di istantanee delle Rocce Raouche, al fine di raccontare l'inquinamento delle acque e la distruzione dei paesaggi naturali da parte dell'uomo. Mentre Refugee’s Camps in Lebanon, the Unsustainable Precarity,”, che si è svolta dal 14 aprile al 23 maggio in versione online, ha presentato una raccolta di 100 fotografie scattate tra il 2012 e il 2019 nei campi profughi palestinesi di Burg al-Barajneh (vicino a Beirut) Nahr al-Bared (vicino a Tripoli) e in quelli che hanno raccolto i siriani sfollati nella Bekaa (nel Libano orientale). Seguiranno a settembre Sacred Trees, Sacrified Trees e a novembre Beirut, the Iconography of an Absence, completando la visione critica e artistica di Houda Kassatly che da 30 anni fotografa e documenta con il suo stile unico il patrimonio e l'ambiente del Libano.

Christiane Bürklein

Mostra Tripoli of the Orient, Plural City
di Houda Kassatly
dal 23 giugno al 30 luglio
visitabile online alla Galleria Alice Mogabgab, Beirut, Libano
Link: https://alicemogabgabgallery.com/tripoli-of-the-orient-plural-city/
Immagini: Houda Kassatly

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature