06-06-2014

Francisca Gómez, Kunsthaus Essen: To Be in A Home Now

Madrid, Essen,

Mostra,

Una mostra della giovane fotografa di architettura Francisca Gómez presso la Kunsthaus di Essen, indaga sia la responsabilità insita nella costruzione di abitazioni che i vari strati della realtà ritratta e di come essa venga percepita.



  1. Blog
  2. Landscaping
  3. Francisca Gómez, Kunsthaus Essen: To Be in A Home Now

Francisca Gómez, Kunsthaus Essen: To Be in A Home Now Una mostra della giovane fotografa di architettura Francisca Gómez presso la Kunsthaus di Essen, indaga sia la responsabilità insita nella costruzione di abitazioni che i vari strati della realtà ritratta e di come essa venga percepita.


La Mostra. Francisca Gómez. To be in a Home now. Kunsthaus Essen, 2014.

Per la giovane artista Francisca Gómez, vincitrice della borsa di studio “Junge Kunst in Essen”, la fotografia è uno strumento “che si muove tra la visualizzazione e l'autoriflessione mediale”.


Francisca Gómez: Landschaft mit Wachstum, 2013/14

Nella sua mostra fotografica “To be in a Home now”, dal sottotitolo “Case come corpi sociali”, mostra conclusiva della sue esperienza ad Essen, indaga le tracce visive lasciate dalla crisi economica nella topografia delle nostre città contemporanee. Tracce che si ripercuotono anche sulla vita delle persone, la cui totale assenza nei suoi scatti colpisce più di un ritratto.


Francisca Gómez: Landschaft mit Wachstum, 2013/14


Francisca Gómez: Landschaft mit Wachstum, 2013/14

Francisca Gómez vuole mostrare quanto il gesto artistico sia il segno di una ricerca sociale e lo fa con un mezzo classico, ovvero la fotografia analogica. I suoi scatti parlano di Detroit, di Madrid ma anche della zona della Ruhr, sono ritratti urbanistici intesi come documentazione del “hic et nunc” senza l'ausilio confortante di Photoshop.


Francisca Gómez: Vogelfreie Beweglichkeit, 2014

L'allestimento della mostra al Kunsthaus di Essen lascia spazio allo spettatore di confrontarsi con queste nude realtà. La giovane artista lavora con fotografie in serie, le immagini sono interconnesse e la loro visione è alleggerita dalle aperture nella parete vetrata. Una soluzione progettuale che pare rimandare ad “Anthem”, la canzone di Leonard Cohen. Che sia un segno di speranza?


Francisca Gómez: Vogelfreie Beweglichkeit, 2014

Il lavoro visivo viene integrato da un'installazione audio. Durante la sua permanenza a Essen, Francisca Gómez ha fatto delle interviste a fotografi residenti in zona, presentata sotto il titolo “Die Bilder der anderen” (Le immagini degli altri). Testimonianze preziose, parte “di un archivio collettivo e segno tangibile della grande importanza della fotografia come mediatrice tra noi e il mondo esterno,” come ha spiegato Dr. Marcel Schumacher, curatore del Museo Folkwang, durante il vernissage. 

Titolo: Mostra fotografica “To be in a Home now” 
Date: dal 18 maggio al 29 giugno 2014
Apertura dal giovedì alla domenica ore 15-18
Kunsthaus Essen, Germany
Francisca Gómez, http://www.franciscagomez.de/
Immagini: 2, 3, 4 (c) Francisca Gómez: Landschaft mit Wachstum, 2013/14, 1, 5, 6 (c) Isabel Hernandez - Francisca Gómez: Vogelfreie Beweglichkeit, 2014


GALLERY



Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×