03-11-2020

I-Park, un edificio residenziale green di NBJ Architectes

NBJ Architectes,

photoarchitecture/Paul Kozlowski,

Montpellier, Francia,

Housing,

Lo studio NBJ Architectes ha ideato un edificio residenziale dalla facciata sfaccettata e parzialmente rivestita di verde: I-Park. La vegetazione, presente sull’architettura, entra così in dialogo con il parco su cui si affaccia, regalando alla città di Montpellier un’icona verde.



  1. Blog
  2. Architettura Sostenibile
  3. I-Park, un edificio residenziale green di NBJ Architectes

I-Park, un edificio residenziale green di NBJ Architectes Da anni la città di Montpellier, nella Francia meridionale, promuove la costruzione di edifici residenziali. Uno sviluppo che le amministrazioni francesi basano sulle Zac, abbreviazione di Zone d’amenagement concertè e traducibile in Zona ad amministrazione concertata. Queste, utili quale strumento di riqualificazione delle periferie a scopo abitativo, prevedono una serie di interventi, dall’organizzazione dello spazio privato alla vivibilità dello spazio pubblico. In altre parole, il loro obiettivo è quello di riorganizzare il territorio per una migliore qualità della vita.
In particolare, l’edificio I-Park, disegnato dallo studio NBJ Architectes, si inserisce nella ZAC Port Marianne Consuls de Mer sulla riva destra del fiume Lez. Un masterplan, basato sulla ritrovata coerenza del tessuto urbano e disegnato da Jean Nouvel, che ha lo scopo di creare un nuovo waterfront. Inoltre, è stato ideato attraverso un dialogo che ha coinvolto Nouvel, quale architetto capo della ZAC, la città di Montpellier, il promotore Pragma e la Société d'équipement de la région montpellieraine (SERM). In particolare, quest’ultima è una società semipubblica con azionisti misti, pubblici e privati, che si è posta l’obiettivo di assicurare uno sviluppo armonioso del territorio.
Dal punto di vista planimetrico il nuovo edificio, un volume di otto livelli che variano da piano a piano, si affaccia sul municipio di Montpellier ed è stato pensato come un monolite stratificato e sfaccettato. Avendo un fronte urbano costruito sulla linea di demarcazione con la strada ed essendo adiacente a un parco pubblico, in continuità con il fiume Lez, offre a tutte le abitazioni una vista sul fiume e sulle sue rive. Inoltre, questa fascia paesaggistica, che lo contraddistingue, crea una certa distanza tra spazi pubblici e privati, al tempo stesso però connettendolo visivamente all’area verde del parco. 
Dal punto di vista costruttivo, la base del progetto è trattata con calcestruzzo stampato, mentre lo sviluppo del volume soprastante si differenzia in funzione dell’orientamento. Ovvero i progettisti di NBJ Architectes hanno ideato la facciata urbana attraverso l’interazione di tre diverse superfici, al preciso scopo di dare forma a un’entità dinamica, quasi animata. A loro volta, le facciate rivolte verso il parco e il fiume Lez propongono invece, come già detto, un’integrazione del verde. In questo modo ha preso forma un gioco tra facciate verdi e riflettenti, ovvero un dialogo con il tessuto urbano la cui percezione ora risulta più articolata. Insomma, nel suo insieme si tratta di una scelta progettuale che funge da cornice sul paesaggio, quindi in grado di integrare e assorbire perfettamente I-Park nell’ambiente in cui è inserito.
Concludendo, questo progetto trae la sua specificità dalla ricerca e dalla sperimentazione sulle condizioni di vita in un clima mediterraneo. Infatti, le facciate, con la loro vegetazione, sono state oggetto di ricerche in collaborazione con degli specialisti del verde, al preciso scopo di sviluppare dei prototipi che si rivelassero funzionali e di conseguenza sostenibili nell’ambito della posizione geografica di Montpellier.

Christiane Bürklein

Project: NBJ Architectes
Location: Montpellier, France
Year: 2020
Images: photoarchitecture 

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature