15-02-2021

UNA Arquitetos Fernanda Barbara e Fabio Valentim House Villa Lobos San Paolo Brasile

UNA arquitetos, UNA barbara e valentim,

Nelson Kon,

San Paolo, Brasile,

Ville,

Lo studio UNA Arquitetos, coordinato dagli architetti Fernanda Barbara e Fabio Valentim, oggi partner di UNA Barbara e Valentim, ha firmato il progetto di Villa Lobos. La casa è stata realizzata in un quartiere residenziale di San Paolo in Brasile, gode di una bella posizione panoramica, sulla cima di una collina, e vive in una profonda connessione visiva con il rigoglioso giardino che la circonda.



UNA Arquitetos Fernanda Barbara e Fabio Valentim House Villa Lobos San Paolo Brasile

In un quartiere residenziale di San Paolo, in Brasile, in una bella posizione panoramica, sulla cima di una collina, gli architetti Fernanda Barbara e Fabio Valentim hanno curato il progetto di una contemporanea residenza familiare: Villa Lobos. Gli architetti hanno seguito il progetto prima come coordinatori dello studio UNA Arquitetos, oggi come partner dello studio UNA Barbara e Valentim. La casa gode di belle viste panoramiche sulle estese zone umide del fiume Pinheiros ed è inserita in un'area ricca di vegetazione, una condizione che gli architetti hanno esaltato ricorrendo alle trasparenze del vetro per creare profonde connessioni visive con il contesto.
La particolare orografia del sito e la necessità di valorizzare il contesto sono gli elementi che hanno spinto gli architetti a realizzare un progetto che si adatta al territorio e ne segue la pendenza naturale. Una decisione che si riflette nell'organizzazione e distribuzione dei diversi ambienti della casa. La zona living, costituita da sala da pranzo / cucina e soggiorno, è uno spazio continuo con funzioni a diverse quote. Il soggiorno, in particolare, si trova a una quota inferiore rispetto agli altri due ambienti e diventa uno spazio a doppia altezza in diretto rapporto con il livello inferiore del terreno. All'esterno della casa, infatti, seguendo l'andamento del sito, sono presenti tre giardini. Partendo dalla quota strada, il punto più alto del sito, l'ingresso avviene in un primo giardino segnalato da un grande ciliegio. Il secondo giardino che diventa il cortile interno della casa, si sviluppa in posizione centrale rispetto alla costruzione e separa il garage dalla veranda che si trova a una quota inferiore. Infine in quota con la veranda e con il soggiorno è il giardino posteriore che si estende per tutta la larghezza del lotto e include anche la piscina.
In corrispondenza del giardino centrale si trovano due colonne di metallo, sono i sostegni della grande trave, lunga ben 16,50 metri, che si vede al di sopra della copertura. La struttura metallica appare come un possente telaio a cui è sospeso il volume del primo piano della casa. Il vuoto corrispondente al giardino centrale permette alla luce naturale di illuminare i diversi ambienti creando connessioni visive tra i due livelli della casa. In questo modo dal soggiorno e dalla veranda si può vedere o parlare con chi si trova nello studio o nelle camere del piano superiore. Nell'organizzazione degli spazi luminosi e aperti del pianoterra, limitati solo dalle trasparenze del vetro, si inserisce un grande blocco di cemento. È il nucleo che contiene la scala di collegamento con i livelli superiori della casa. Un elemento opaco che limitando la vista contribuisce ad accrescere il senso di meraviglia che si prova una volta giunti al piano superiore dove la vista si apre nuovamente sull'ampio paesaggio che circonda la casa. Il primo piano è dedicato agli ambienti più privati della casa con le camere da letto dei genitori e quelle per i bambini allineate sui lati opposti della pianta. Infine l'ultimo livello della casa è il tetto, che diventa una grande terrazza panoramica dove ammirare una incredibile vista della città.

(Agnese Bifulco)

City: São Paulo, SP Brasil
Architecture - UNA arquitetos: Cristiane Muniz, Fabio Valentim, Fernanda Barbara e Fernando Viégas
Collaborators - Ana Paula Castro, Jimmy Liendo, Hugo Bellini, Joaquin Gak, Marcos Bresser, Rodrigo Carvalho, Marie Lartigue e Manuela Raitelli
Metallic and Concrete Structure - Inner Engenharia e Gerenciamento
Engeneering - Marcelo Zamaro Instalações Elétricas e Hidráulicas
Waterproofing - Proassp Consultoria
Lighting Design - Lux Projetos Luminotécnicos
Landscaping - RPAA - Raul Pereira Arquitetos Associados
Consulting in Exposed Concrete - Gabriel Regino
Design and Execution of Wood Scaffolds - Zeca Cury / Oficina de Marcenaria
Design and Execution Aluminium Frames - JMAR Esquadrias de Alumínio
Design and Execution Wooden Furniture - Doze Polegadas
Construction - Taguá Engenharia / Rafael Queiroz
Photography - Nelson Kon


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature