19-05-2020

Un giardino educativo a Fiorano Modenese – NextLandmark 2020

SOS - School of Sustainability,

Asilo,

NextLandmark, Evento, Iris Ceramica Group,

Entro il 30 maggio 2020, sarà possibile caricare gli elaborati e partecipare alla nona edizione di NextLandmark, il contest internazionale per architetti e designer promosso da Fondazione Iris Ceramica Group e Floornature, il portale di architetture e design edito da Iris Ceramica Group. Il concorso intitolato "Un giardino educativo a Fiorano Modenese" è riservato alla partecipazione individuale di giovani progettisti e creativi delle discipline dell'architettura e del design, laureatisi dall’anno 2010 a oggi.



Un giardino educativo a Fiorano Modenese – NextLandmark 2020

Attraverso la forma del "Concorso di idee", con procedura aperta e in forma anonima e individuale, i giovani progettisti e creativi delle discipline dell'architettura e del design potranno partecipare a NextLandmark, il contest internazionale promosso da Floornature e da Fondazione Iris Ceramica Group.
C'è tempo fino al 30 maggio 2020 per caricare i propri elaborati realizzati con i metodi di rappresentazione ritenuti più idonei ed efficaci, nel rispetto di quanto previsto dal bando di concorso scaricabile online.
La partecipazione è aperta ai professionisti, laureatisi a partire dal 2010, che sono stati invitati a elaborare per questa nona edizione una proposta ideativa sulle nuove aree esterne dell’asilo infantile “Casa Coccapani” a Fiorano Modenese (MO). Ogni partecipante troverà nella propria Area Personale: il rilievo dello stato di fatto, unitamente alla documentazione fotografica e video del sito oggetto del concorso di progettazione. Il progetto dovrà anche tenere conto di un limite oggettivo di budget, la realizzazione delle opere non potrà infatti superare il limite ipotetico di 40.000 euro. Gli enti e le istituzioni promotrici hanno nominato membri della giuria: Mario Cucinella (MCA ARCHITECTS / School of Sustainability), Massimo Imparato (SOS - School of Sustainability), Don Antonio Lumare parroco di Fiorano Modenese (Presidente Fondazione Coccapani), Francesco Tosi sindaco di Fiorano Modenese, Federica Minozzi (Fondazione Iris Ceramica Group), Paolo Schianchi (arch docente IUSVE); a loro il compito di assegnare il premio costituito da una Borsa di studio per la partecipazione al Master in Sustainable Design di SOS - School of Sustainability, il viaggio di andata per raggiungere la città di Bologna dove ha sede SOS - School of Sustainability, la diffusione online del progetto su tutti i media del gruppo e Attestato di vittoria del NEXTLANDMARK INTERNATIONAL CONTEST 2020.

Scopo del progetto è il ridisegno delle aree esterne della scuola materna "Casa Coccapani", ma senza modifiche sostanziali al layout degli spazi carrabili e conservando gli alberi esistenti. La scuola è stata infatti oggetto di un intervento di adeguamento sismico e di un recente recupero edilizio, che non ha però riguardato le aree esterne. Il concorso di idee invita proprio a trasformare uno spazio privo di qualità, in un "giardino educativo", uno spazio-gioco confortevole e protetto dove i bambini possano imparare e scoprire il mondo. Nel bando di concorso sono state individuate le sue qualità e caratteristiche ed è stato indicato un programma funzionale con le relative tipologie di spazi a cui attenersi. Due le aree principali: la "community zone", cioè una piazza priva di ostacoli e che incoraggi l'incontro, e la "outdoor zone", un'area da esplorare per permettere ai più piccoli di scoprire la natura e la biodiversità di un giardino.E altre quelle integrabili come: Discovery zone (un orto didattico), Active Brekaout Zone (area gioco-palestra all'aperto), Display zone (teatro e zona per spettacoli all'aperto), Quiet Zone (area relax – interazione), project zone (area per didattica), Active Store (lo spazio dove i piccoli possono trovare o riporre il materiale ludico-didattico).
Un programma ambizioso che richiama gli stessi progettisti a un'azione di responsabilità sociale, perché progettare spazi, dove si formeranno nuove generazioni, significa porre le basi per lo sviluppo degli individui che disegneranno la comunità e la società del futuro.


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature