23-09-2016

Torre San Pedro in Messico di RDLP Arquitectos

RDLP Arquitectos,

Jorge Taboada,

Monterrey, Messico,

Uffici,

Iris Ceramica, Facciate Ventilate,

RDLP Arquitectos ha progettato la nuova Torre San Pedro a San Pedro Garza García, a Sud di Monterrey, in Messico. La facciata ventilata della Torre San Pedro, ideata da RDLP Arquitectos, è una produzione speciale di Iris Ceramica Fabbrica Marmi e Graniti, distribuita da Versitalia, branch locale del gruppo italiano.



Torre San Pedro in Messico di RDLP Arquitectos

La Torre San Pedro, progettata dallo studio messicano RDLP Arquitectos, sorge su un’area altamente urbanizzata a sud della città di Monterrey, dove si propone quale nuovo landmark e centro della circolazione di quartiere. Elemento distintivo del volume architettonico è la facciata ventilata realizzata sui fronti est e ovest, una speciale produzione Iris FMG in collaborazione con Versitalia, distributore esclusivo del marchio per l’area latinoamericana, e su progetto di RDLP Arquitectos.
Secondo Rodrigo de la Peña a capo dello studio RDLP, la relazione con il contesto è stata il punto di partenza di questo progetto, che ha lo scopo di stimolare l’evoluzione della zona verso un maggiore dinamismo. E’ proprio l’architetto a sottolineare come negli ultimi dieci anni la città di Monterrey abbia gradualmente mostrato una struttura urbana meno dettata da suddivisioni a zone, che in passato aveva vincolato la circolazione dai quartieri residenziali ai quartieri del terziario e viceversa. Il rinnovamento architettonico e urbanistico di Monterrey passa oggi per la costruzione di edifici a uso misto, che avvicinano i servizi alle residenze, liberando le persone dalle grandi percorrenze quotidiane casa-lavoro, casa-centro commerciale, che sono state conseguenza della zonificazione.

In questa direzione va il progetto della Torre San Pedro, che sorge sull’omonimo distretto residenziale con lo scopo di riqualificare e valorizzare l’area, portando servizi commerciali e uffici. Si tratta di un volume che contempla 10 piani per un totale di 10.000 mq adibiti a uffici, a cui si aggiunge un livello commerciale di 500 mq, che occupa il piano terra. Far sparire le automobili era un altro dei principali obiettivi dell’intervento, attuato con la creazione di un numero limitato di parcheggi sopra terra, per il ricambio degli utenti negli esercizi commerciali, e la costruzione di tre livelli di parcheggi sotterranei. La quota di terra è così stata parzialmente pavimentata e parzialmente adibita al verde, ottenendo uno spazio a uso pubblico, una piccola piazza aperta con la torre in posizione centrale; l’architettura si distanzia così dalla strada, il Calle Jimenez che conduce verso la grande arteria che costeggia il Rio Santa Caterina, elevandosi dolcemente, come su un podio, che ne valorizza ulteriormente l’insieme rispetto al contesto. Con questa scelta i progettisti sono stati in grado di rompere il succedersi di edifici residenziali costruiti sulla maglia a pianta quadrata degli isolati di San Pedro, creando un nuovo punto di riferimento visivo e fruitivo.
Da un basamento in cemento, disegnato come un grande portale che accoglie e introduce alle attività commerciali e alla portineria degli uffici, si eleva un blocco verticale più stretto suddiviso in tre fette che si inclinano le une sulle altre, creando delle zone interstiziali vetrate. Mentre i fronti nord e sud sono vetrate continue Duovent ad alta efficienza energetica, i prospetti est e ovest sono facciate ventilate di Granito Torre, uno speciale materiale da rivestimento progetto da Iris FMG su richiesta di RDLP Arquitectos. La finitura ispirata alla roccia naturale del rivestimento entra in relazione con il contesto lontano, la Reserva Natural Estatal Sierra Las Mitras a ovest e il Parque Nacional Cumbres de Monterrey  a sud, ma la scelta è anche dettata dalla resistenza all’usura e dal basso costo di manutenzione. L’edificio rompe il proprio sviluppo monolitico in favore di una soluzione formale dinamica, in cui gli interstizi di facciata lasciano entrare moderata luce, senza impatto termico all’interno dei fronti più compatti.


Il layout degli interni è il frutto di una disposizione semplice e razionale delle funzioni. Tutte affacciate su fronte strada le attività commerciali al piano terra, con due accessi alla lobby a ovest e a nord, mentre sul retro un ufficio di circa 400 mq. Il piano tipo presenta il blocco della circolazione e dei servizi in posizione centrale e suddivide la pianta quadrata in 4 uffici di 230 mq circa, ognuno dei quali si trova così a disposizione una parete vetrata e una protetta dalla facciata ventilata e può godere di grande flessibilità nella creazione di ulteriori spazi di lavoro. In uno di questi si trova anche la sede dello studio RDLP Arquitectos.

Mara Corradi

Architects: RDLP Arquitectos
Collaborators: Ramón Alvite Lazo, José Ignacio Cárdenas Canales and Manuel Arroyo
Client: MARTEL
Location: San Pedro Garza García, Nuevo León, Mexico
Structural design: Constructora Maiz Mier
Surface area of lot in question: 6,300 sqm
Covered area of the building: 31,400 sqm
Building firm: Constructora Maiz Mier
Start of work: 2010
Completion of work: 2014
Structure in concrete
Name of material supplier: Versitalia
Ventilated facades:
IrisFMG: Granito Torre 120x60cm produzione speciale (strutturato 2774.16 sqm)
Photographs: © Jorge Taboada (Idea Cúbica)
http://www.rdlparquitectos.com


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×