27-12-2018

studio FTA Filippo Taidelli residenze studentesche del Campus Humanitas University Milano

Filippo Taidelli,

Andrea Martiradonna,

Milano,

Scuole & Università,

Il Campus Humanitas University di Milano, dedicato alle discipline della medicina e chirurgia, infermieristica e fisioterapia, è completo. Sono state recentemente ultimate le residenze Mario Luzzatto Student House progettate come le altre strutture del campus dall'architetto Filippo Taidelli dello studio FTA.



studio FTA Filippo Taidelli residenze studentesche del Campus Humanitas University Milano

È in corso il primo anno accademico delle nuove residenze per studenti “Mario Luzzatto Student House” del “Campus Humanitas University”, progettate dall'architetto Filippo Taidelli dello studio d'architettura FTA.
Esattamente un anno fa dalle pagine di Floornature avevamo presentato il nuovo Campus Humanitas University - facoltà internazionale di Medicina e Chirurgia, Infermieristica e Fisioterapia, progettato dall'architetto Filippo Taidelli e realizzato a Pieve Emanuele, alle porte di Milano tra i capannoni industriali e il Parco agricolo Sud, attiguo all'Humanitas Research Hospital. In meno di un anno il progetto è stato completato con la realizzazione delle residenze riservate agli studenti e inaugurate nell'estate 2018. In tempo per l'inizio del nuovo anno accademico le nuove strutture hanno potuto accogliere gli studenti provenienti da tutto il mondo.

Lo studio FTA ha curato tutti gli aspetti della progettazione dello studentato, sia a livello architettonico che di interior design e landscape. L'edificio riprende alcuni temi comuni e già sviluppati dall'architetto Filippo Taidelli nel progetto degli edifici didattici del campus. Un esempio è la palette di colori che collega visivamente le nuove residenze ai volumi degli edifici destinati alla didattica ma allo stesso tempo l'uso di materiali differenti per il rivestimento, denuncia immediatamente e fin dall'esterno la diversa destinazione d'uso delle nuove costruzioni. È soprattutto in tema di risparmio energetico e sostenibilità ambientale, che il nuovo studentato rispecchia le scelte già attuate per il campus. L'eccellenza raggiunta in tema di sostenibilità ed efficienza tecnologica ha permesso agli edifici il riconoscimento della classe energetica CENED A3.

La Mario Luzzatto Student House è stata realizzata, secondo le direttive del masterplan, nell'area sud-est della piazza principale del Campus. È inserita nel contesto e collegata alle altre strutture del campus attraverso il verde, come nel progetto degli edifici didattici anche per queste residenze il verde è parte integrante del progetto architettonico.
Lo studentato è costituito da due volumi compatti, due torri di 5 livelli ciascuna. Le torri sono leggermente sfalsate tra loro e collegate da un volume centrale più basso destinato all'ingresso principale delle residenze. Questo corpo intermedio è trasparente per permettere una permeabilità visiva verso il parco e le aree verdi circostanti. Sulla copertura di questo volume di collegamento è stata realizzata una grande terrazza verde, che diventa il dehors della cucina comune e della sala studio posta al primo piano dello studentato.

Il pianoterra della Student House è dedicato alle funzioni pubbliche comuni come: bar caffetteria, sala fitness, reception, sala giochi, sala studio, biblioteca, laboratori, lavanderia, sala TV, spazi per incontri, inoltre le grandi porte finestre vetrate si aprono sul parco permettendo un continuo contatto visivo con il verde e i suoi benefici effetti. I livelli superiori sono destinati agli alloggi studenteschi declinati in diverse tipologie (stanze doppie o singole, mini-appartamenti) per accogliere studenti, ricercatori e visiting professor per un totale di 240 posti letto.
Lo sfalsamento tra i due volumi delimita e definisce la piazza esterna, che diventa un luogo di ritrovo per attività pubbliche oltre che il dehors delle aree dedicate alla ristorazione e ubicate al pianoterra. A completamento delle aree comuni destinate agli studenti è in corso di realizzazione all'esterno un campo da calcetto .

(Agnese Bifulco)

Progetto: Mario Luzzatto Student House
Architetto: studio FTA Filippo Taidelli Architetto  
Luogo: Pieve Emanuele (MI)
Committente: Humanitas University Campus
Superficie coperta: 7400 mq

Images courtesy of studio FTA, photo by Andrea Martiradonna


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×