19-02-2020

Studio Beretta Associati e Lombardini22 Edificio per uffici una storia di rigenerazione urbana

Lombardini 22, Studio Beretta Associati,

Luca Rotondo,

Milano,

Uffici,

Interior Design,

Lo studio Beretta Associati ha firmato il progetto di rifunzionalizzazione di un edificio per uffici di Milano. Un palazzo dei primi del '900 sito tra Piazzale Lodi e via Sannio, in una zona nevralgica della città. Il palazzo nato come sede di una storica azienda meccanica italiana è stato nel tempo oggetto di diversi interventi di ampliamento e trasformazione. Il gruppo Lombardini22 ha collaborato al recente progetto di Beretta Associati fornendo la consulenza per l’interior design e la progettazione impiantistica.



Studio Beretta Associati e Lombardini22 Edificio per uffici una storia di rigenerazione urbana

La città di Milano è stata interessata, a partire dagli anni novanta, da importanti trasformazioni urbane che hanno riguardato aree dismesse, la Bicocca per esempio, oppure che hanno rinnovato completamente l'immagine della città, si pensi ad esempio a interventi come quello per la riqualifcazione di Porta Nuova, CityLife, Expo. Senza dimenticare interventi di dimensioni più contenute che hanno riguardato punti nevralgici del tessuto urbano. Un esempio è il progetto recentemente completato dallo studio Beretta Associati: la rifunzionalizzazione di un edificio tra Piazzale Lodi e via Sannio. Quello oggetto del recente intervento è un punto strategico della città proprio per le grandi trasformazioni urbane già realizzate o in atto. Il palazzo rifunzionalizzato dallo studio Berretta Associati, rappresenta un tassello della storia industriale di Milano, si tratta infatti di un immobile dei primi del '900 costruito inizialmente come sede della T.I.B.B. (Tecnomasio Italiano Brown Boveri), azienda italiana operante nella progettazione di treni e rotabili ferroviari. Nel tempo l'edificio è stato oggetto di numerosi interventi di ristrutturazione, ampliamento, recupero. Nel 2009 un primo progetto, realizzato sempre dallo studio Beretta Associati, lo aveva trasformato nella sede milanese di una compagnia assicurativa. L'ultimo intervento, iniziato nel 2018 e recentemente completato, è stato realizzato con la consulenza di DEGW, brand del gruppo Lombardini22, per l'interior design e il progetto degli impianti. Il nuovo progetto non si è limitato alla sola architettura, ma i progettisti hanno tenuto conto della relazione esistente tra l’edificio e lo spazio pubblico che lo circonda, creando nuove forme di dialogo con il contesto urbano.

Lo studio Beretta Associati è intervenuto con un nuovo progetto che ha modificato l'edificio per adeguarlo alla richiesta dei committenti, valorizzando il complesso nel suo insieme. In particolare il nuovo progetto ha dato una maggiore flessibilità e autonomia ai vari spazi per uffici, migliorando l'articolazione dell'edificio nel suo complesso. Il palazzo è infatti costituito da tre corpi di fabbrica collegati tra loro. Gli architetti hanno progettato una nuova hall di ingresso su via Sannio, evidenziata all'esterno dalla pensilina in cristallo che corre lungo la facciata e all'interno, in corrispondenza è stato realizzato uno spazio a doppia altezza. L'ingresso principale, già esistente, su piazzale Lodi è stato valorizzato con scelte materiche e cromatiche che esaltano il valore storico dei suoi elementi principali, come la coppia di colonne centrali.
La distribuzione interna degli spazi, così come i collegamenti verticali e gli accessi multipli sono stati organizzati e ottimizzati in funzione di possibili e futuri frazionamenti. La nuova rifunzionalizzazione dell'edificio ha riguardato anche interventi sugli impianti per migliorare le prestazioni termiche ed energetiche dello stabile. Gli architetti hanno sia valorizzato gli spazi comuni, inclusi le aree relax e il tetto con il passaggio di collegamento coperto, che dato nuova vita ad ambienti come l'androne, ora trasformato in una luminosa sala meeting completamente vetrata. La riqualificazione dell'edificio è completata dal progetto della nuova illuminazione delle facciate, elemento che rinnova l'immagine del palazzo nel suo contesto urbano.

(Agnese Bifulco)

Cliente: Kryalos Sgr SpA - Fondo Immobiliare “All Star”
Progettazione architettonica: studio Beretta Associati Srl
Interior design e Progettazione degli impianti: Gruppo Lombardini 22 SpA (DEGW, L22 Engeenering&Sustainability)
Date: ottobre 2018 (inizio lavori) - dicembre 2019 (fine lavori)
Superficie commerciale: oltre 17mila mq
Fotografie: Luca Rotondo


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature