24-07-2020

Fabbrica in cemento di TAO, per zattere di bamboo

Trace Architecture Office,

Su Shengliang,

Xingcun,

Aziende, Fabbriche,

Cemento,

In Cina, a Xingcun, una fabbrica di zattere è realizzata interamente con semplici elementi di cemento.



Fabbrica in cemento di TAO, per zattere di bamboo A Xingcun lo studio TAO Architects ha realizzato una fabbrica per la produzione di zattere in bamboo interamente in cemento.
Le circa 1.800 zattere in bamboo costruite per navigare il fiume Nine Bend sono prodotte su di una collinetta a Xingcun, all’interno di nuovo edificio di 1.519mq, interamente costruito in cemento. Il design essenziale, che guida tutto il progetto, è di fatto il linguaggio architettonico predominante di questa operazione, caratterizzata dalla scelta del cliente e degli architetti di non divagare in dettagli superflui. Di fatto le lavorazioni sono poche, ma richiedono spazio e sapienza manuale, pertanto il grande edificio rettangolare, che ospita operai e materiali da trasformare in zattere, corrisponde a un capannone dalla campata libera di 14 metri per una lunghezza totale di circa 108metri.
Ogni parte del fabbricato è realizzata in cemento, dalle tegole alla struttura con shed obliqui di copertura orientati a nord, fino al pavimento e alle pareti, al punto tale che guardandolo si può assistere a svariate declinazioni del medesimo materiale. Questo però non vuol dire che l’edificio sia eretto con severa semplicità, poiché i mattoni quadrati forati della facciata assolvono, contemporaneamente, sia al loro dovere strutturale che a quello decorativo. Quest’ultimo aspetto, in particolare, è accentuato da una schermatura in canne di bamboo, le quali segnalano dall’esterno il lavoro che vi si svolge all’interno.
Inutile dire che per piegare le lunghe canne, utili a realizzare le chiglie delle zattere, sia necessario molto fuoco, quindi in corrispondenza dei solai piani, posti fra gli shed, sono allestite delle postazioni di lavoro con appositi camini per i fumi.
Infine, sorprende vedere un grande capannone dal volto semplice e aulico, nonché in linea con la tradizione orientale, che però non disdegna di mostrarsi moderno. Questo inoltre è sorvegliato da un secondo edificio adibito a uffici e dormitorio posto sull’altura del pendio retrostante.



Fabrizio Orsini


Titolo del progetto: Wuyishan Bamboo Raft Factory
Cliente: WuyishanTourism Development Incorporated Company
Ubicazione: Xingcun Town, Wuyishan Mountain, Fujian, China
Programma: officina, deposito, ufficio, dormitorio
Architetto: HUA Li / TAO (Trace Architecture Office)
Team di progettazione: HUA Li, Elisabet Aguilar Palau, Zhang Jie, Laijing Zhu, Lai Erxun, Martino Aviles, Jiang Nan, Shi Weiwen, LianJunqin
Area del sito: 14.629 mq. m.
Superficie totale: 16.000 mq (officina 1519 mq ufficio e dormitorio 1059 mq)
Materiali: calcestruzzo in situ, blocchi di cemento cavi, piastrelle di cemento, bambù e legno.
Design: 2011-2012
Costruzione: 2012-2013 (officina, ufficio e dormitorio, magazzino non costruito)
Fotografie: Su Shengliang

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature