24-06-2020

Premio Italiano di Architettura 2020 Premio alla carriera a Renzo Piano

Renzo Piano,

Simone Cecchetti, Francois Mori,

Genova, Milano, Roma,

Musei,

Triennale di Milano, Premio,

La Triennale di Milano e il Maxxi Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo di Roma, con il patrocinio del MiBACT, hanno indetto per il 2020 la prima edizione del Premio Italiano di Architettura 2020. Il primo riconoscimento assegnato è il Premio alla carriera all'architetto Renzo Piano, Pritzker Prize nel 1998 e senatore a vita. Il 30 giugno al Maxxi di Roma, in occasione dell’inaugurazione del progetto YAP Rome at MAXXI 2020, si svolgerà anche la cerimonia di premiazione e saranno resi noti i vincitori per le categorie dedicate ai migliori progetti realizzati.



Premio Italiano di Architettura 2020 Premio alla carriera a Renzo Piano

Il premio alla carriera all'architetto Renzo Piano, Pritzker Prize nel 1998 e senatore a vita della Repubblica Italiana, è il primo riconoscimento assegnato nell'ambito del Premio Italiano di Architettura 2020. Il premio nazionale italiano è infatti alla sua prima edizione ed è stato istituito dalla Triennale di Milano e dal MAXXI Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo di Roma, con il patrocinio del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo (MiBACT). Le due importanti istituzioni italiane, già coinvolte in analoghe esperienze quali la Medaglia d’Oro all’Architettura Italiana della Triennale e il progetto YAP – Young Architects Program del MAXXI, hanno deciso di dar vita a una nuova collaborazione allo scopo di rafforzare la promozione e la valorizzazione dell'architettura italiana sulla scena internazionale.
E proprio guardando alla dinamica di analoghi premi nazionali attribuiti in Francia, Regno Unito, Stati Uniti, anche per l'Italia è stato istituito un premio dove a un team di advisor internazionali è affidato il difficile compito di selezionare i concorrenti per le diverse categorie del premio, escludendo quindi la metodica dell'autocandidatura, prevista in altri premi. All'opera degli advisor si affianca nella fase finale quella della giuria internazionale che è chiamata a giudicare i progetti selezionati per assegnare i tre premi e le menzioni d'onore legate a temi specifici della progettazione architettonica.

Obiettivo principale del Premio Italiano di Architettura, istituito con cadenza annuale, è “promuovere la produzione architettonica di progettisti e autori italiani o attivi in Italia il cui impegno è maggiormente rivolto all’innovazione, alla qualità del progetto e al ruolo sociale dell’architettura”.
L'iniziativa prevede l'assegnazione di menzioni d'onore, legate a temi specifici della progettazione, e dei tre premi principali: miglior edificio o intervento realizzato negli ultimi 3 anni, miglior edificio o intervento realizzato da progettisti under 40 negli ultimi 3 anni, premio alla carriera.

Il 18 giugno in diretta streaming e durante il Festival online Una storia per il futuro, la maratona digitale organizzata dal MAXXI, Giovanna Melandri, Presidente Fondazione MAXXI, Stefano Boeri, Presidente Triennale Milano, e Margherita Guccione, Direttore generale per la creatività contemporanea del MiBACT, in collegamento con lo stesso architetto Renzo Piano, hanno annunciato l'assegnazione del Premio alla Carriera all'architetto genovese. Una decisione approvata all'unanimità dalla giuria internazionale non solo per le numerose opere progettate e realizzate dall'architetto con il suo studio RPBW, ma soprattutto per “ l’impegno professionale e civile che ha segnato e continua a segnare la produzione architettonica di Piano e la sua instancabile opera di promozione della qualità e del valore pubblico dell’architettura in tutte le tribune cui ha accesso”. Per questa prima edizione, la Cerimonia di premiazione e l'assegnazione degli altri due premi principali e delle menzioni d'onore avverrà il 30 giugno al Maxxi di Roma. L'evento si svolgerà in occasione dell’inaugurazione del progetto YAP Rome at MAXXI 2020. Il concorso per la realizzazione di uno spazio temporaneo, che ospiterà gli appuntamenti estivi del museo romano fino all'ottobre 2020, è stato vinto dal progetto dell'architetto inglese Lucy Styles.

(Agnese Bifulco)

Images courtesy of MAXXI, photo by Musacchio Ianniello (01,04), Simone Cecchetti (05), render by Lucy Styles (03)
Images courtesy of RPBW, photo (02): Renzo Piano portrait © Francois Mori/AP/REX/Shutterstock;
www.maxxi.art
www.triennale.org


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature