31-12-2018

MVRDV Future Towers - Amanora Park Town Pune India

MVRDV,

Ossip van Duivenbode,

Pune, India,

Residenze, Appartamenti,

In India è stato recentemente completato il progetto delle Future Towers, una township con oltre 1000 appartamenti progettata dallo studio internazionale MVRDV. Un progetto di cui aveva parlato Jacob van Rijs, socio fondatore di MVRDV, nel corso dell'intervista rilasciata a Christiane Bürklein per il Livegreenblog di Floornature.



MVRDV Future Towers - Amanora Park Town Pune India

Nel 2016 Jacob van Rijs, fondatore con Winy Maas e Nathalie de Vries del famoso studio di architettura olandese MVRDV, nel corso di un'intervista rilasciata a Christiane Bürklein per il Livegreenblog di Floornature, ci aveva raccontato del progetto che stava seguendo a Pune nello stato di Maharashtra. A distanza di due anni si è conclusa la prima fase del progetto e il bel reportage fotografico realizzato da Ossip van Duivenbode ci aiuta a comprendere la vastità del progetto delle Future Towers, nonché il loro ruolo di landmark nella nuova città di Amanora.

Le Future Towers sono parte della comunità di Amanora Park Town, creata nel 2007 a seguito di leggi statali che incoraggiavano lo sviluppo di township residenziali nei pressi delle grandi città. In soli 11 anni Amanora Park Town ha superato i 25.000 abitanti. A questo rapido sviluppo è però seguito un incremento di generiche torri “dormitorio”, volumi ripetitivi che si trovano spesso accanto a ville a bassa densità abitativa. Lo studio MVRDV ha quindi deciso di offrire con il progetto delle Future Towers una importante alternativa, mantenendo basso il costo degli appartamenti e sfruttando le economie di scala per fornire servizi aggiuntivi.
Partendo da una ricerca metodica sulle abitazioni tipiche indiane e sulla cultura di questo popolo, progettando interni rispettosi dei principi del Vastu Shastra, gli architetti di MVRDV hanno elaborato una proposta insediativa basata su un unico edificio. Una struttura singolare con altezze variabili che sembra assomigliare a una catena montuosa con cime e valli, in cui gli abitanti vedono la sagoma di un elefante. Un animale amato dagli indiani, un paragone che gli architetti hanno subito accolto in modo positivo.

Il progetto di MVRDV assume una forte valenza sociale. È composto da unità abitative di diverse dimensioni dai 45 fino ai 450 mq, appartamenti combinati e mescolati insieme grazie alla particolare volumetria delle Future Towers. Un cambiamento non di poco conto perché di fatto propone una "mescolanza indiscriminata" tra i diversi gruppi di utenti, in una società come quella indiana basata su un sistema di caste e quindi di non-condivisione. La volumetria progettata da MVRDV ha tenuto conto dei minori costi di una espansione orizzontale piuttosto che di una città verticale con diversi gruppi di ascensori. Gli architetti hanno quindi concentrato la presenza dei collegamenti verticali in soli quattro nuclei di circolazione. Grazie alle coperture inclinate hanno potuto prevedere una serie di terrazze esterne sia pubbliche che private, nonché balconi incassati per i diversi appartamenti, che li differenziano fin dall'esterno. Nelle facciate sono presenti gli "scoops" aperture dai colori vivaci che creano un contatto visivo tra la facciata e il corridoio centrale di distribuzione. Sono spazi che rispondono ai regolamenti in materia di sicurezza e codice antincendio, ma che allo stesso tempo contengono attività comuni (yoga, minigolf, area giochi per bambini ecc) e che danno un senso di identità al quartiere. I grandi numeri del complesso hanno permesso di sfruttare l'economia di scala per dotare le Future Towers di una serie di servizi comuni, come la piscina, impensabili per simili insediamenti residenziali a costi contenuti.

(Agnese Bifulco)

Facts
Location: Amanora Park Town, Pune, India
Year: 2010 – 2018
Client: CCL Amanora Park Town
Program: Mixed-use, housing, commercial space and public amenities.

Design: MVRDV www.mvrdv.nl
Principal-in-charge: Jacob van Rijs
Head of Department: Stefan de Koning
Design Team: Oana Rades, Saimon Idiakez, Doris Strauch, Maria Lopez Calleja, Akshey Venkatesh, Wenhua Deng, Jose Ignacio Velasco Martin, Pepijn Bakker, Kate Van Heusen, Ignacio Zabalo, Silke Volkert, Sara Bjelke, Nuray Karakurt, and Ivo Hoppers
Project Negotiation: Inger Kammeraat
Copyright: MVRDV 2018 – (Winy Maas, Jacob van Rijs, Nathalie de Vries)
Photographs: © Ossip van Duivenbode


Partners
PMC: Northcroft with Narenda Bhagwat, Nikita Oak, Satin Walla
Co-architects: Client team
C&S: J+W with Umesh Joshi
MEP: Client team


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×