21-03-2019

Mjøstårnet il più alto grattacielo in legno del mondo

Voll Arkitekter,

Anti Hamar, Anti/ Jens Edgar Haugen,

Brumunddal, Norway,

Grattacielo,

Legno,

CTBUH,

In Norvegia si è raggiunto un importante record nell'ambito degli edifici in legno, il Mjøstårnet progettato dallo studio Voll Arkitekter con i suoi 85,4 metri di altezzaz non solo è il terzo edificio più alto del paese ma è il più alto edificio al mondo realizzato in legno. Un importante primato permesso dai progressi raggiunti nell'uso del legno come materiale strutturale e nel sempre maggiore interesse che suscita essendo l'unico materiale da costruzione al mondo veramente rinnovabile.



Mjøstårnet il più alto grattacielo in legno del mondo

A Brumunddal, una piccola città di 10 000 abitanti a poco più di 100 km di distanza da Oslo, è stato recentemente completato il Mjøstårnet, un grattacielo in legno, progettato dallo studio d'architettura Voll Arkitekter. L'eccezionalità di Mjøstårnet risiede nel fatto che oltre ad essere il terzo edificio più alto della Norvegia, è a livello mondiale il più alto edificio realizzato in legno. Un importante primato permesso dai progressi raggiunti a livello tecnologico nell'uso del legno, in particolare legno lamellare, come elemento strutturale e nel riconoscimento di questo materiale come scelta sostenibile, essendo l'unico materiale da costruzione veramente rinnovabile.

Il Mjøstårnet è stato realizzato in un'area significativa da un punto di vista paesaggistico. Il sito prescelto sorge infatti vicino al Mjøsa, il più grande lago della Norvegia e ne è diventato in breve tempo un importante landmark. Il contesto ambientale in cui si inserisce l'edificio è significativo anche per il rapporto uomo – natura. L'area è molto conosciuta per la silvicoltura e per l'industria di lavorazione del legno. Realizzare l'edificio in legno è stata quindi una scelta dettata dai diversi fattori. In primo luogo la grande disponibilità locale del legno, potremo definirlo un materiale a km 0, unitamente alla possibilità di effettuare le lavorazioni in industrie distanti meno di 15 km. Infine a questi fini pratici si è affiancata la sostenibilità ambientale, perché come si ricordava il legno è l'unico materiale da costruzione perfettamente rinnovabile. Gli architetti hanno posto grande attenzione alle strategie attuabili per limitare l'impronta ecologica dell'edificio, profondamente convinti delle possibilità che offre l'architettura e un corretto progetto architettonico per contrastare i cambiamenti climatici. Tutti questi elementi hanno fatto si che Mjøstårnet con i suoi 85,4 metri di altezza diventasse un importante landmark per il territorio, visibile anche da lontano. Non a caso il suo nome tradotto dal norvegese significa “la torre del lago Mjøsa”.

L'ingresso dell'edificio si apre sulla piccola piazza sul lato nord-ovest del sito, da cui si accede anche alla piscina pubblica che occupa complessivamente 4.900 mq di superficie. Sul lato sud, verso il lago, sono ubicati i giardini pubblici e gli spazi esterni che si collegano con percorsi pedonali e piste ciclabili al centro della città di Brumunddal e ai sentieri naturali della zona. L'edificio è composto da 18 piani, è destinato a diverse funzioni, così distribuite: il pianoterra accoglie la grande hall comune, la reception e un ristorante; fino al 7° piano ci sono gli spazi uso ufficio con sale riunioni e locali tecnici; dall'8° all'11° piano sono distribuite le camere dell'albergo; dal 12° al 16° piano ogni livello è occupato da sei appartamenti di diverse dimensioni. Gli ultimi due appartamenti unitamente a una grande sala eventi per celebrazioni e conferenze occupano il 17° piano. L'ultimo piano è, infine, destinato a una grande terrazza pubblica e privata con attico. L'edificio ha ottenuto importanti riconoscimenti, in dicembre è stato insignito del New York Design Awards 2018 e recentemente il Council on Tall Buildings e Urban Habitat (CTBUH) ne ha certificato l'altezza riconoscendogli il titolo di "World's Tallest Timber Building" (ndr "L'edificio in legno più alto del mondo").

(Agnese Bifulco)

Architect: Voll Arkitekter AS http://vollark.no/
Location: Brumunddal, Norway

Images courtesy of Moelven photo by:
1 - 2: Voll Arkitekter AS 
3 - 4: Moelven https://www.moelven.com/
5 - 7 : Anti/ Jens Edgar Haugen
8 - 13: Anti Hamar


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×