14-07-2020

Maurizio Lai installazioni luminose e geometrie per un ristorante

Lai Studio - Maurizio Lai Architects,

Andrea Martiradonna,

Mariano Comense (CO), Italy,

Ristoranti,

Interior Design,

L'architetto Maurizio Lai è intervenuto con installazioni luminose, colori e geometrie astratte in un edificio preesistente. Un contenitore essenziale e senza particolari pregi architettonici nella provincia di Como. Il progetto attento della luce, i segni artistici e gli effetti scenici, adottati per il ridisegno della facciata e dell'interior, costruiscono per il ristorante un'identità che si discosta dall'immagine di una ristorazione asiatica standardizzata.



Maurizio Lai installazioni luminose e geometrie per un ristorante

Un contenitore essenziale e senza particolari pregi architettonici è stato trasformato dal progetto dell'architetto Maurizio Lai e del suo studio nel nuovo ristorante asiatico Moya, a Mariano Comense provincia di Como, Italia. Installazioni luminose, colori e geometrie astratte gestite con sapiente esperienza e cura sartoriale, sia nell'interior che nelle soluzioni di facciata, hanno dato una nuova identità all'edificio esistente. Un'identità forte e riconoscibile, inedita e lontana dall'immagine stereotipata di una ristorazione asiatica standardizzata. Il risultato è un luogo sorprendente che accoglie l'ospite in spazi evocativi, in grado di promettere esperienze cromatiche e materiche prima di quelle strettamente legate all'arte culinaria.
Primo passo per la riconfigurazione architettonica dell'edificio preesistente è stata la ridefinizione della facciata. L'architetto è intervenuto con elementi luminosi lineari e ampie vetrate. I primi evidenziano e sottolineano le geometrie, le seconde rendono permeabili il confine tra interno ed esterno, regalando ai passanti anticipazioni sull'interior.
Per accogliere gli ospiti, nella hall d'ingresso, Maurizio Lai ha progettato un'installazione luminosa, simbolo di una sinergia tra architettura, design e gesto artistico con cui l'architetto governa i suoi progetti. L'installazione è un vero coup de théâtre, con le sue linee di luce si diffonde nello spazio della hall, sviluppandosi in altezza fino al piano superiore, creando così dinamismo ed esaltando la verticalità della scala, oltre a suggerire e accompagnare il percorso degli ospiti. Gli elementi della hall che circondano l'installazione e ne definiscono l'interior (vetri color verde smeraldo, superfici scure per il rivestimento delle pareti della scala) creano un infinito gioco di riflessioni che dilata lo spazio e la visione.
I giochi di luce continuano nella grande sala centrale dove, con una serie di stampe digitali su lastre di policarbonato retroilluminato, l'architetto crea per il pubblico l'immagine di un paesaggio acquatico. I toni freddi delle stampe sono bilanciati dal calore del rivestimento ligneo della sala, dai pavimenti a effetto pietra e dal rivestimento in tessuto delle sedute.

Gli spazi di degustazione del ristorante si sviluppano su due piani, dove continua la contrapposizione tra gli elementi: i toni scuri di rivestimenti e arredi con le trasparenze del vetro e i tratti luminosi che le amplificano. Per la sala al pianoterra, che un'ampia vetrata divide dal giardino privato, l'architetto Maurizio Lai crea una sequenza di elementi separatori in vetro, illuminati in costa, creando un effetto prospettico diffuso e richiamando i toni delle installazioni luminose a parete. L'architetto, già premiato in passato con il Restaurant&Bar Design Award proprio come miglior Lighting Design Uk & International, dà ancora una volta prova di come la luce sia per lui un segno progettuale distintivo. Per Moya, infatti, Maurizio Lai progetta elementi su misura che amplificano l'esperienza visiva, combinando: retroilluminazione, proiezione e illuminazione a incasso ai diversi rivestimenti materici: ligneo e vellutato, oppure ceramico e vitreo.

(Agnese Bifulco)

Images courtesy of LAI STUDIO - Maurizio Lai Architects, photo by Andrea Martiradonna

Project Name: MOYA
Location: Mariano Comense (CO), Italy
Project start: 2018
Completion and delivery: 2019
Total area: 1034 mq

DESIGN & BUILD
LAI STUDIO - Maurizio Lai Architects https://www.laistudio.com/
Design Direction Arch. Maurizio Lai
Design Development Matteo Bonfanti, Arch. Giuseppe Tallarita, Arch. Alessandro Caruso
Works Direction Arch. Giuseppe Tallarita
Photos Andrea Martiradonna


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature