07-04-2020

Lissoni Associati 75 Café and Lounge, Wine Bar a Ponte di Legno Brescia

Lissoni Associati,

Thomas Pagani,

Brescia,

Bar, Ristoranti,

Interior Design,

L'ospitalità e il calore di una volta, ma inseriti in un contesto contemporaneo che reinterpreta i codici stilistici delle case di montagna, le tipiche baite dell'arco alpino. Sono questi gli elementi chiave del bistrò 75 Café and Lounge, progettato dallo studio Lissoni Associati a Ponte di Legno, località montana in provincia di Brescia. Insieme al progetto d'interior lo studio d'architettura ha curato anche il rivestimento della facciata, la regolarizzazione delle aperture e il dehor esterno.



Lissoni Associati 75 Café and Lounge, Wine Bar a Ponte di Legno Brescia

A Ponte di Legno, un comune montano con meno di 2000 abitanti, nell'estremità settentrionale della Valle Camonica nella provincia di Brescia, lo studio Lissoni Associati ha progettato il bistrò 75 Café and Lounge. Il paese, immerso in un ampio fondovalle, è meta di vacanze sia estive che invernali ed è una delle più importanti stazioni sciistiche della Lombardia, regione del Nord Italia. Il vicino Passo del Tonale, ne segna il confine con la regione Trentino Alto Adige e la provincia di Trento.

Il Wine Bar progettato dallo studio Lissoni Associati è situato in una tipica casa del paese, nel centro della località turistica. Insieme al progetto d'interior lo studio d'architettura ha curato anche il rivestimento della facciata, la regolarizzazione delle aperture e il dehor esterno. Nel progetto confluiscono diversi elementi legati al contesto naturale e locale: l'arco alpino che circonda Ponte di Legno con le sue tipiche baite e i suoi colori, per esempio, ma anche quei valori di ospitalità e calore che tradizionalmente appartengono alla montagna. Gli architetti hanno fatto propri questi temi trasformandoli nei concetti chiave del bistrò 75 Café and Lounge, con la precisa volontà di realizzare un locale dove gli ospiti ritrovassero il calore e l'accoglienza di una volta, ma inseriti in un contesto contemporaneo che reinterpreta i codici stilistici delle case di montagna. Il bistrò 75 è stato realizzato negli spazi del pianoterra di un edificio estistente nel centro di Ponte di Legno. La trasformazione è visibile fin dall'esterno per gli interventi fatti sull'involucro edilizio. La nuova facciata è rivestita da assi in larice tinto scuro che riprendono il colore dell'interno.
All'esterno è stato inoltre sistemato e sviluppato il dehor. Alla riorganizzazione interna corrisponde sulle facciate anche una regolarizzazione delle aperture. All'interno gli spazi del pianoterra sono stati trasformati in un unico ambiente articolato in tre sale comunicanti: la zona bar con il bancone, la sala centrale con i tavoli e le panche, la zona lounge con il camino. All'interno delle sale, con un accurato lavoro sartoriale, gli architetti hanno progettato aree più appartate e tavoli conviviali, per offrire agli ospiti le condizioni più adatte al proprio percorso di degustazione.
Come anticipato dal rivestimento della facciata, anche l'interior è tutto giocato nei toni scuri di materiali e finiture. Gli architetti hanno usato lavorazioni tipiche della zona accostandole a elementi contemporanei, allo stesso modo nella scelta dei materiali accanto a quelli semplici e durevoli come legno, pietra e granito, sono presenti materiali moderni come acciaio, vetro e profili in lamiera. Tutto è teso a dare calore all'ambiente e a trasferire fin dall'ingresso un profondo senso di ospitalità e accoglienza. Per lo stesso motivo oggetti rustici e dell'artigianato locale sono inseriti tra gli arredi progettati su misura come: il bancone bar, i tavoli, le panche, il camino della sala lounge e gli espositori / contenitori delle bottiglie di vino in rete metallica.

(Agnese Bifulco)

Images courtesy of Lissoni Associati, ph. Thomas Pagani

Architects: Lissoni Associati (Piero Lissoni with Mattia Susani, Tania Zaneboni, Roberto Berticelli) www.lissoniassociati.com
Styling: Studio Salaris
Location: Ponte di Legno (Brescia) – Italy
Photos: Thomas Pagani


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature