10-08-2021

FMG Maxfine H270: nuovi formati ceramici e massima flessibilità

pavimenti interni, Design, terrazzo alla veneziana,

Marmo, Pietra, Gres Porcellanato,

Interior Design, piatti doccia, Made in Italy, FMG Fabbrica Marmi e Graniti, Grandi formati,

I nuovi formati del programma H270 Maxfine di FMG Fabbrica Marmi e Graniti, nelle dimensioni 270x120 e 120x120 cm., sono stati progettati tanto per facilitare il trasporto e la posa dei rivestimenti, quanto per rispondere ai requisiti di abitabilità, come per creare arredi personalizzati. 
Un'innovazione che inizia durante il circolo produttivo sostenibile, in grado di evitare sprechi e residui di taglio. La loro estetica, ispirata all'effetto marmo, alla pietra e al seminato veneziano, impreziosisce gli ambienti in stile classico e contemporaneo, proponendosi così anche come interessante soluzione per gli interventi di ristrutturazione



FMG Maxfine H270: nuovi formati ceramici e massima flessibilità
Protagonista di moltissimi progetti di architettura residenziale, commerciale, pubblica e industriale, la ceramica tecnica è apprezzata per numerosi fattori, sia tecnici che estetici.
Tra i primi, ricordiamo la resistenza, la facilità di pulizia, la sicurezza e l'inalterabilità nel corso del tempo, un insieme di aspetti che la rendono perfettamente idonea anche per piccole e grandi aree esterne, nonché per importanti progetti di ristrutturazione.
Tra le performance estetiche, invece, troviamo i molti effetti, le cromie e le perfette riproduzioni dei principali materiali naturali, com’è evidente nelle gallery dei brand di Iris Ceramica Group, leader mondiale nel campo del design ceramico e del Made in Italy.
 
L'innovazione e lo sviluppo tecnico di Iris Ceramica Group include non solo la progettazione, ma pure la produzione e la distribuzione di prodotti ceramici di prima qualità e di complementi personalizzati.
Oltre agli aspetti estetici e a quelli tecnici, che partono dall'accurata selezione di materie prime e seguono l'intera filiera produttiva, una particolare attenzione è stata rivolta negli anni allo sviluppo dei formati.
Un tempo, questa era molto più ridotta e fondamentalmente limitata ai cosiddetti formati tradizionali ancora usati e presenti nel mercato. Ma con lo sviluppo dell'architettura e delle necessità dell'edilizia pubblica e privata, si è giunti al punto in cui era necessario immettere nel mercato una gamma di moduli differenti, in grado di affiancare quelli tradizionali e che dessero impulso al settore e di conseguenza nuove possibilità ai designer.
 
Come evidente nel catalogo di FMG Fabbrica Marmi e Graniti, il grande formato Maxfine è oggi un indispensabile riferimento nel panorama dei rivestimenti in gres porcellanato tecnico.
Nonostante l'imponente grandezza, Maxfine è leggero e maneggevole e possiede caratteristiche uniche: è infatti "il solo a esibire una superficie di grandi dimensioni a spessore ridotto di 6 mm. e completamente levigata, e a garantire non soltanto un’incredibile qualità estetica, ma anche un'elevata resistenza alle sollecitazioni".
Le lastre FMG Maxfine coprono fino a 320x160 cm., con lo spessore ridotto appunto di soli 6 mm., rendendo possibile un'originale continuità tra gli ambienti, una drastica riduzione di ostacoli visivi e fughe, una più facile pulizia e una maggiore luminosità. 
Questi fattori si sommano ai requisiti conosciuti e certificati del gres porcellanato FMG, in termini di compattezza, omogeneità, impermeabilità, resistenza all’usura, agli sbalzi termici, alle incrostazioni e alle macchie.
Il catalogo Maxfine è inoltre costituito da ben 87 colori e differenti tipi di superfici, andando così incontro a ogni necessità dell'abitare quotidiano.
 
H270: i nuovi formati Maxfine FMG
 
La tecnologia FMG e Iris Ceramica Group continua a percorrere la strada dell'innovazione tecnica, esplorando nuovi formati che qui presentiamo nella gallery. 
Si tratta del programma H270 Maxfine, le cui 11 texture sono ispirate ad alcuni dei marmi principali e più amati (White Calacatta, Bianco Venato Extra, Calacatta Grey, Aosta Green Marble, Black Marquina, Sahara Noir), al sempre attuale terrazzo alla veneziana (Venice Zinc, Venice Ivory) e alla pietra, con le collezioni Lunar Stone e Tyrol Stone, a cui si è recentemente affiancata Tuscany Stone.
 
Il programma H270 comprende il formato 270x120 e il 120x120 cm.: due proposte che sono "nate per semplificare la realizzazione degli allestimenti: maneggevoli, trasportabili al piano lungo le scale e facili da posare", ma non solo.
Il formato 270x120 cm. è una nuova dimensione conforme ai requisiti dell’abitabilità, ottimale per la posa come rivestimento delle pareti, per ogni destinazione d'uso, nonché consigliato negli interventi di ristrutturazione.
Tutto questo, in quanto "facilita le operazioni di rinnovamento di pavimenti e pareti senza rimuovere i materiali preesistenti" ed è l’ideale "per la posa fino a soffitto, in quanto permette di annullare sfrido e tagli conformandosi all’altezza standard degli ambienti che è di 270 cm.". Il formato 120x120 cm. si rivolge invece allo standard dimensionale richiesto per la realizzazione di piatti doccia
Seguendo la vision aziendale di Iris Ceramica Group, il sistema H270 è anche sostenibile, in quanto con tali nuove misure si evitano i residui di taglio e gli sprechi sul cantiere.
 
Esteticamente, come accennato, le lastre ceramiche H270 riproducono marmi, pietre e il seminato veneziano.
Superfici eleganti e sempre molto espressive, le varietà di marmo White Calacatta, Bianco Venato Extra, Calacatta Grey e quelle scure Black Marquina, Sahara Noir e il verde intenso di Aosta Green Marble, esaltano la raffinatezza dei marmi più amati. Un evergreen che trova la propria collocazione negli spazi più accoglienti della casa, dalla cucina al living, fino a quelli più intimi, dal bagno alle stanze da letto, senza rinunciare a un prezioso tocco di lusso e assicurando massima luminosità.
La tradizione artigianale classica rivive invece in Venice Zinc e Venice Ivory, dove il seminato esprime la sua varietà cromatica e il dinamismo grazie alla delicatezza delle sue inclusioni.
Raffinate e al tempo stesso delicate, Tyrol Stone e Lunar Stone e la nuova Tuscany Stone sono soluzioni pratiche e molto attuali, sul trend dei colori neutri e facili da abbinare.


Marco Privato


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature