24-08-2020

THE TOKYO TOILET, archistar per i servizi igienici pubblici a Shibuya

Fumuhiko Maki, Nao Tamura, Tadao Ando, Masamichi Katayama,

Satoshi Nagare, provided by The Nippon Foundation, SS Co.,Ltd. Hojo Hiroko for Higashi Sanchome,

Tokyo (Giappone),

Parco urbano,

TOKYO TOILET è un’iniziativa realizzata dalla Nippon Foundation, il governo della città di Shibuya e l'Associazione Turistica di Shibuya, per offrire a cittadini e turisti dei bagni pubblici accessibili, belli, puliti e sicuri. Disegnati da 16 grandi nomi dell’architettura e design, tra cui ben quattro insigniti con il Pritzker come Shigeru Ban, Tadao Ando, Toyo Ita e Fumuhiko Maki.



  1. Blog
  2. News
  3. THE TOKYO TOILET, archistar per i servizi igienici pubblici a Shibuya

THE TOKYO TOILET, archistar per i servizi igienici pubblici a Shibuya Conosciamo tutti la sensazione di essere in giro e di avere un bisogno impellente. A seconda dei paesi o delle località in cui ci si trova, le cose si fanno complicate, specialmente per donne e disabili, sia da un punto di vista logistico che di sicurezza e igiene.
In Giappone hanno pensato a questi problemi ed è stata lanciata un’iniziativa per riprogettare i servizi igienici pubblici in 17 località in tutta Shibuya, il famoso distretto di Tokyo, conosciuto come uno dei centri della moda del Giappone, in particolare per i giovani, e come un'importante zona della vita notturna. 
Essendo i servizi igienici pubblici, tra l’altro, un simbolo della cultura dell'ospitalità giapponese è stata lanciata l’iniziativa THE TOKYO TOILET, organizzata dall’associazione no-profit Nippon Foundation che ha invitato 16 architetti e designer giapponesi di fama mondiale a ripensare il concetto della toilet pubblica in chiave di accessibilità, sicurezza e bellezza
A ora sono state realizzate le strutture in cinque località del quartiere di Shibuya, due delle quali disegnate dell’architetto Shigeru Ban in vetro colorato trasparente. Niente paura, utilizzando le più moderne tecnologie, il vetro esterno diventa opaco quando si chiude a chiave il bagno. Una soluzione per evitare due dei problemi legati ai servizi igienici, specialmente quelli situati in un parco. Il primo è la pulizia, e il secondo è se qualcuno si nasconde all'interno. Il vetro permette infatti agli utenti di controllare, dall'esterno, la pulizia e se qualcuno sta usando il bagno. Mentre di notte la struttura illumina il parco come una bella lanterna, diventando un piccolo landmark. Entrambe le strutture sono state costruite secondo lo stesso disegno composto da tre cubicoli separati: accessibile, donna e uomo. Divisi da pareti a specchio, a differenziare le diverse utenze ci pensa il colore delle pareti trasparenti. Inoltre, presso l’Haru-no-Ogawa Community Park il vetro ha tonalità verde e blu per dialogare con gli alberi circostanti, mentre i servizi igienici del mini parco Yoyogi Fukamachi si rifanno ai colori dalle attrezzature del vicino parco giochi, con sfumature di arancione, rosa e viola. 
Una delle restanti 3 strutture è stata invece disegnata dalla designer giapponese Nao Tamura, la quale ha creato un blocco di servizi dalla forma triangolare rosso brillante, rifacendosi all'artigianato giapponese, ovvero la tecnica dell'origata e le precise pieghe imposte alla carta per impacchettare i regali. E il tutto, in questo caso, ottenuto con lastre d’acciaio. Mentre la toilet ideata dall’architetto e Pritzker Fumihiko Maki nell’Ebisu East Park, una popolare area verde di quartiere utilizzata come parco giochi per i bambini, si presenta non solo come un bagno pubblico, ma anche quale spazio che funge da padiglione dotato di un'area di sosta. La sua particolarità è la copertura che richiama il vicino scivolo a forma di polpo. Sempre nello stesso parco si trova pure il progetto dell’interior designer Masamichi Katayama, Questi, cercando di immaginare l'aspetto e l'atmosfera del kawaya, ovvero bagno primitivo del passato, ha progettato uno "spazio ambiguo" che è allo stesso tempo un oggetto e un servizio igienico. Un effetto ottenuto combinando casualmente 15 pareti di cemento dall’aspetto scultoreo.
Siamo curiosi di vedere le prossime strutture e ci auguriamo che quest’iniziativa venga accolta anche in altre città nel mondo.

Christiane Bürklein

Project: THE TOKYO TOILET
Architects: Shigeru Ban, Fumuhiko Maki, Nao Tamura, Masamichi Katayama
Location: Shibuya, Tokyo, Japan
Year: 2020
Images: Satoshi Nagare, provided by The Nippon Foundation, SS Co.,Ltd. Hojo Hiroko for Higashi Sanchome

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature