13-12-2017

OBR e la Piazza del Vento a Genova

OBR Paolo Brescia e Tommaso Principi,

Carola Merello, Studio Merenghi,

Genova,

Paesaggio, Piazze,

Genova, la Superba, ha una nuova attrazione urbana realizzata dallo studio OBR.



  1. Blog
  2. Landscaping
  3. OBR e la Piazza del Vento a Genova

OBR e la Piazza del Vento a Genova Genova, la Superba, ha una nuova attrazione urbana realizzata dallo studio OBR. Un intervento architettonico e artistico che sottolinea il legame del capoluogo ligure con il mare, abbellendo la grande piazza di fronte alla fiera, dove ogni anno si tiene il famoso Salone Nautico.


Genova si sta riappropriando del suo waterfront da quando nel 1992, grazie all'intervento di Renzo Piano in occasione del cinquecentenario della scoperta dell'America da parte del genovese Cristoforo Colombo, si è provveduto alla riqualificazione del Porto Antico. Un'opera urbanistica di grande importanza, in quanto ha riaperto l'accesso del centro storico al mare.
L'ultimo intervento è dello studio OBR di Paolo Brescia e Tommaso Principi. Si tratta della Piazza del Vento ispirata proprio alle idee dell'architetto Piano, anche nella tipologia, in quanto valorizza un grande spazio tra la fiera di Genova e il mare in zona Foce. L'opera è stata aperta lo scorso settembre in occasione del 57° Salone Nautico
Un'installazione di 57 alberi in legno di cedro rosso e acciaio bianco, alti 12 metri e con segnavento colorati voluta da Ucina Confindustria Nautica, al fine di lasciare un ricordo permanente di un evento temporaneo a favore della città e dei suoi cittadini. 
La Piazza del Vento però non si limita a questo rimando iconico al mondo nautico, un tempo la vera vocazione di Genova, ma incorpora anche ulteriori installazioni artistiche. Così troviamo sospese tra gli alberi della Piazza aste in ottone. Queste compongono l'installazione Melodie Mediterranee ideata da Enter Studio, Matteo Orlandi e Roberto Pugliese. Un'opera nata dall'idea di catturare il suono del vento e restituire gli accordi musicali del Mediterraneo, il tutto attraverso aste di diverse lunghezze, "accordate" secondo una scala musicale che è stata chiamata Scala Mediterranea.
In occasione dell'apertura della Piazza del Vento si è svolta inoltre la performance A.mare, curata da Artkademy e ideata dal poeta e artista di strada ivan (Ivan Tresoldi). Qui l'anamorfismo ha incontrato la poesia, al fine di creare un ambiente artistico inclusivo e un'atmosfera poetica che fa del vento il suo soggetto, partendo dall'idea che“Chi getta semi al vento farà fiorire il cielo”.
Non sappiamo se il cielo fiorirà, ma una cosa è certa, la città di Genova, grazie a OBR, dispone ora di un nuovo landmark e di una piazza urbana intimamente legata alla sua identità marinara.

Christiane Bürklein

Progetto Piazza del Vento: OBR di Paolo Brescia e Tommaso Principi
Luogo: Genova, Italia
Anno: 2017
Installazione Melodie Mediterranee - Enter Studio, Matteo Orlandi e Roberto Pugliese
Performance A.mare – Ivan Tresoldi
Immagini: Studio Merenghi, Carola Merello

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×