17-01-2018

Joshua Smith e le sue miniature a Palo Alto, California

Joshua Smith,

Ben Neale,

Palo Alto, California,

Mostra,

L'artista australiano Joshua Smith, famoso per le sue miniature architettoniche realistiche, fa parte di una mostra collettiva che si svolge nella città di Palo Alto in California.



  1. Blog
  2. News
  3. Joshua Smith e le sue miniature a Palo Alto, California

Joshua Smith e le sue miniature a Palo Alto, California L'artista australiano Joshua Smith, famoso per le sue miniature architettoniche realistiche, fa parte di una mostra collettiva che si svolge nella città di Palo Alto in California. I suoi piccoli capolavori si inseriscono nel tema dedicato all'uso dei diorami nell'arte contemporanea.


Il diorama come esperienza immersiva ante litteram sta godendo di una rinnovata attenzione. Si tratta di un immagine tridimensionale che, come tale, influenza la percezione e la ricezione del messaggio visivo, come abbiamo già potuto apprezzare nella mostra Diorama. Inventing Illusion esposta alla Schirn Kunsthalle fino al 21 gennaio 2018. Mentre una mostra che si occupa per la prima volta dei complessi rapporti tra diorama e realtà, messa in scena e realtà ricostruita, temi cari a molti artisti contemporanei, è stata ora aperta in California a Palo Alto. 
Dal titolo Through That Which Is Seen apre il 20 gennaio e dura fino all'8 aprile presso il Palo Alto Art Center. Questa mostra affronta ed espone diverse forme di espressione artistica che vanno dalla scultura, tra cui due nuove miniature di Joshua Smith, alla fotografia, fino a pittura e video, facendo conoscere al pubblico nuovi mondi dalla forte impronta personale. 
Molto si può dire sul perché persista la pratica della creazione di mondi in miniatura, ma è certo che queste possono trasformare anche i soggetti più banali in qualcosa di speciale e degno di attenzione. Inoltre aprono a una visione più contemplativa e sono un mezzo per fuggire dal quotidiano. Ad esempio guardando le opere di Joshua Smith si fondono fantasia e realtà  e si può solo che rimanere rapiti per poi essere magicamente trasportati in un'altra dimensione. Il tutto senza l'ausilio di nessuna tecnologia digitale, ma usando semplicemente la nostra fantasia. In questa occasione Joshua Smith ha realizzato appositamente la miniatura di un vecchio negozio di dischi dall'aria desolata, affiancato da un container dei rifiuti del San Francisco Golden Gate Disposal con tanto di scatole della pizza take-away.

Christiane Bürklein

Mostra “Through That Which Is Seen
dal 20 gennaio all'8 aprile 2018
al Palo Alto Art Center, California.
Miniature di Joshua Smith - http://www.iknowjoshuasmith.com/
Immagini: Ben Neale - https://www.instagram.com/ben_neale/
Informazioni sulla mostra: https://www.cityofpaloalto.org/gov/depts/csd/artcenter/exhibitions/upcoming.asp

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×