16-08-2019

ArkDes Stoccolma, una mostra sui videogiochi

James Taylor-Foster,

Stoccolma, Svezia,

Mostre,

ArkDes, il centro nazionale svedese per l'architettura e il design, ospita la mostra Yarny, Medusa och en elefant: The Craft of Swedish Game Design. Un'esposizione che indaga la creatività complessa e collaborativa richiesta dalla progettazione dei videogiochi per i suoi mondi alternativi.



  1. Blog
  2. Eventi
  3. ArkDes Stoccolma, una mostra sui videogiochi

ArkDes Stoccolma, una mostra sui videogiochi I videogiochi sono ovunque. Li giochiamo su gli schermi del desktop e sui dispositivi che teniamo in mano. A casa, sull'autobus, da soli e insieme. Ma cosa sappiamo veramente dei mondi visivi creativi dietro gli schermi? 
L’ArkDes, il centro nazionale svedese per l'architettura e il design a Stoccolma, cerca di dare una riposta a queste domande, mettendo il complesso lavoro di artisti, designer e sviluppatori che realizzano videogiochi, al centro della mostra Yarny, Medusa och en elefant: The Craft of Swedish Game Design. Mentre i giochi stessi ci collegano, influenzano e ispirano, dietro gli schermi, tuttavia, si possono trovare processi creativi molto diversi e sofisticati. 
Nel modus operandi dei diversi studi presi in considerazione dai curatori dell’ArkDes, disegni e modelli fatti a mano si fondono con l'animazione digitale per immaginare mondi alternativi, gli stessi che ci intrattengono e appassionano. I personaggi sono scolpiti, le narrazioni sono dei veri plot e il risultato finale, i giochi stessi, spaziano dal ludico al cinematografico.
I videogiochi e la cultura che li circonda sono quindi collegati al mondo virtuale, basandosi però su materiale analogico che precede il lancio di un gioco, il quale però spesso viene dimenticato. Questa mostra si rivolge così a un gruppo di creativi per svelare il mestiere visivo dietro uno dei più importanti campi artistici svedesi.
“Attraverso un'ampia collezione di illustrazioni, schizzi, appunti, modelli artigianali e disegni digitali, il lavoro in mostra a Yarny, Medusa och en elefant dimostra l'ampiezza dell'energia creativa che sta dietro i personaggi, le narrazioni e i mondi immersivi che compongono una selezione dei giochi più famosi in Svezia. Da piccoli e indipendenti a grandi studi internazionali, la mostra si sofferma sul mestiere visivo del videogame design per rivelare una diversità di approcci, accanto ai punti di origine comune: la penna, il disegno a mano e un’immaginazione creativa illimitata”, spiega James Taylor-Foster, curatore del settore Contemporary Architecture and Design ad ArkDes.
La mostra Yarny, Medusa och en elefant: The Craft of Swedish Game Design, aperta fino al 25 agosto, indaga quindi i processi creativi che si celano dietro la narrazione visiva dell'industria dei videogiochi. 
La mostra è una collaborazione tra Illustratörcentrum (The Centre for Illustration and Graphic Design), maggiore fornitore svedese di comunicazione visiva, finanziato dal governo attraverso lo Swedish Arts Council, e ArkDes, con il sostegno della città e della Regione di Stoccolma.

Christiane Bürklein 

Mostra: Yarny, Medusa och en elefant: The Craft of Swedish Game Design
dal 5 luglio al 25 agosto 2019
ArkDes, Stoccolma, Svezia
Curatore: James Taylor-Foster
Co-Curatore: Sofia Östlund
Iniziatori: Caroline Agné (verksamhetchetchef, IC) och Josefine Engström (f.d. ordförande, IC).
Identità grafica: Studio Reko
Immagini: vedi leggende
01_ Konceptkonst för Shelter 3 med titeln “The herd seen from above” (2019), av Emma Richey för Might and Delight. © Might and Delight_full.jpg
02_arkdes-iboxen-9_full.jpg
03_ Scen ur Unravel med titeln Watch the waves 2015 av Martin Sahlin för Coldwood Interactive. © Electronic Arts._full.jpg
4. Miljö för den medeltida falangen i Totally Accurate Battle Simulator med titeln ”Medieval Lvl 1” (2019), av Johan Lund för Landfall Games. © Landfall Games_full.jpg
5. Scen ur Totally Accurate Battle Simulator med titeln “Stone Thrower” (2019), av Pontus Ullbors för Landfall Games. © Landfall Games_full.jpg
8. Konceptskiss för ’Unravel’ med titeln ’The Sea’ av Dick Adolfsson. © 2014 Coldwood Interactive_full.jpg
11. Konceptkonst för Shelter 3 med titeln Tigers Den av Emma Richey.  © 2019 Might and Delight_full.jpg
12.  Elephant and Calf Design för Shelter 3 av Emma Richey. © 2019 Might and Delight_full.jpg
2019-07-04_arkdes-iboxen-30_full.jpg
Ulteriori informazioni: https://arkdes.se/en/utstallning/yarny-medusa-och-en-elefant-the-craft-of-swedish-game-design/

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×