21-11-2018

Architettura per l'infanzia la prima scuola WeGrow di BIG

BIG – Bjarke Ingels Group,

Dave Burk, Laurian Ghinitoiu,

New York, USA,

Scuola,

BIG e WeWork progettano la prima scuola WeGrow di New York City. Un'architettura al servizio di un nuovo approccio consapevole all'educazione dei bambini dai tre ai nove anni.



Architettura per l'infanzia la prima scuola WeGrow di BIG

Non è la prima volta che BIG si confronta con l'universo dell'infanzia. Solo un anno fa è stata completata e inaugurata The Home of the Brick, la LEGO House, che lo studio d'architettura fondato da Bjarke Ingels ha progettato per la storica azienda danese di mattoncini giocattolo. Nella sede LEGO di Billum così come nel nuovo progetto realizzato a New York City per WeWork, la prima scuola WeGrow, BIG usa l'architettura come stimolo per la creatività e l'apprendimento. Nel caso della LEGO HOUSE, come ha ben notato Christiane Bürklein presentando il progetto in Livegreenblog, la normale esperienza di gioco con i mattoncini era traslata a una dimensione urbana e pubblica, che coinvolgeva ospiti di tutte le età nell'esperienza interattiva. Nella scuola WeGrow l'architettura è al servizio di un un nuovo approccio consapevole all'educazione dei bambini dai tre ai nove anni, costruendo un paesaggio di apprendimento interattivo che alimenta la crescita, lo spirito e la mente dei bambini del 21° secolo.

La scuola, si sviluppa su una superficie di 930 mq all'interno della sede centrale di WeWork nel quartiere Chelsea di Manhattan a New York. WeGrow è la prima scuola di WeWork, azienda multinazionale che offre servizi di coworking, con una rete globale di spazi di lavoro e uffici condivisi in tutto il mondo. La scuola ricalca e declina per l'infanzia quella che è anche la mission aziendale. Un servizio rivolto essenzialmente alle persone e all'idea di costruire una community interna a ciascuna sede, attraverso iniziative e servizi per gli utenti e non limitarsi quindi alla semplice gestione di spazi di lavoro in condivisione. La scuola progettata da BIG è quindi costituita da una successione di spazi, dove si possono svolgere diverse funzioni e dove i bambini possono muoversi liberamente durante la giornata per imparare dall'ambiente che li circonda e dallo scambio costante con gli altri.
Il progetto degli spazi e degli ambienti, che costituiscono la scuola, è teso proprio a incoraggiare la collaborazione tra i bambini. Hanno quindi grande importanza gli spazi comuni che costituiscono oltre metà della superficie della scuola. La scuola, rivolta ai bambini dai tre ai 9 anni, è composta da: quattro aule, laboratori flessibili, spazio comune, studio polifunzionale, studio d'arte, sala della musica e altri spazi ludici che stimolano la creatività e le occasioni di incontro e gioco tra i bambini.
Ogni spazio è pensato e progettato per l'interazione e per stimolare i più piccoli, così ad esempio la divisione è affidata a vetrate trasparenti e la maggior parte delle pareti divisorie sono ad altezza bambino. Soluzioni che permettono alla luce naturale di raggiungere facilmente tutto l'interno dell'edificio e allo stesso tempo agli insegnanti di avere sempre una visione completa di tutto lo spazio. Le scaffalature e le divisioni sono affidate a linee curve che trasmettono una sensazione di comfort e sicurezza. Nell'ambiente sono presenti anche elementi sospesi, alcuni sono spazi insoliti dove i bambini possono giocare, altri sono “nuvole di feltro” dalle diverse forme che illuminate da lampadine speciali assumono colori diversi in base all'ora del giorno.

(Agnese Bifulco)

Name: WEGROW
Date: August 2018
Size: 930 m2
Client: WeWork
Collaborators: WeWork, Environetics Group Inc., Cosentini Associates, William Vitacco Associates Ltd., Digifabshop, Bednark Studio, LAUFEN, Ketra, Febrik
Location: New York, USA

Project: BIG – Bjarke Ingels Group big.dk
Partners-in-Charge: Bjarke Ingels, Daniel Sundlin, Beat Schenk
Project Leader: Otilia Pupezeanu
Project Architect: Jeremy Babel
Team: Bart Ramakers, Douglass Alligood, Erik Berg Kreider, Evan Saarinen, Fabian Lorenz, Filip Milovanovic, Florencia Kratsman, Francesca Portesine, Il Hwan Kim, Jakob Lange, Ji Young Yoon, Kristoffer Negendahl, Josiah Poland, Megan Ng, Mengzhu Jiang, Ryan Yang, Stephen Kwok, Terrence Chew, Tore Banke, Tracy Sodder

Images courtesy of BIG, photo by Dave Burk, Laurian Ghinitoiu.


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×