29-08-2018

Vudafieri-Saverino Partners Boutique architettura e moda a Madrid e Bruxelles

Vudafieri-Saverino Partners,

Santi Caleca, Manolo Yllera,

Madrid, Bruxelles,

Store,

A Madrid e Bruxelles due recenti esempi di architetture al servizio della moda realizzate dallo studio Vudafieri-Saverino Partners, degli architetti Tiziano Vudafieri e Claudio Saverino.



Vudafieri-Saverino Partners Boutique architettura e moda a Madrid e Bruxelles

Concept store e flagship store, sono i luoghi dove materiali ed elementi dell'architettura diventano interpreti della filosofia di un brand. Lo studio Vudafieri-Saverino Partners, degli architetti Tiziano Vudafieri e Claudio Saverino, ha recentemente firmato due progetti per il settore moda: una nuova boutique Sonia Rykiel a Madrid, ispirata ai caffè letterari della rive gauche parigina città di origine della stilista, e “Le 27”, la nuova boutique di Bruxelles della casa di pelletteria Delvaux, fondata in Belgio nel 1829.

Sonia Rykiel Madrid
La maison francese fondata dalla stilista e scrittrice Sonia Rykiel, scomparsa nel 2016, ha inaugurato il suo primo flagship store spagnolo a Madrid. Per il progetto d'interior lo studio d'architettura Vudafieri-Saverino Partners, che dal 2013 cura lo sviluppo degli store della casa di moda, ha sviluppato un nuovo concept.
L'ispirazione è tratta dalle atmosfere della rive gauche parigina con i suoi caffè letterari e il clima glamour - intellettuale che la caratterizza, una scelta determinata dalla volontà di riflette nella boutique quelli che sono i caratteri storici e anticonvenzionali del brand parigino.
Gli architetti hanno creato uno spazio elegante e informale dove si susseguono diversi ambienti, gli arredi sono disegnati su misura e completati da elementi dal design leggero e lineare.
All'esterno la facciata risalta grazie a un gioco di contrasti tra il nero lucido del rivestimento e il bianco del logo retroilluminato, con le tende in tessuto a riche che richiamano i pattern iconici del brand. Le vetrine, così come l'area dei camerini, introducono nel concept sviluppato dagli architetti attraverso elementi di arredo da bistrot come il tavolo Thonet e le sedute fimate Martino Gamper. L'ingresso è caratterizzato da pareti rivestite da una libreria a tutta altezza, dove sono esposte opere della storica collezione francese Gallimard. A seguire si passa attraverso due ampi portali rossi per raggiungere gli spazi dedicati all'esposizione della collezione principale e il “Salon”, un ambiente più intimo e raccolto che ricrea un moderno boudoir.

Le 27 - Delvaux Bruxelles
È dal 2012 che lo studio d'architettura Vudafieri-Saverino Partners firma gli store del brand Delvaux nel mondo, per ogni città gli architetti hanno realizzato progetti diversi per adattarsi alle peculiarità dei contesti. È il caso di "Le 27", la nuova boutique realizzata a Bruxelles in una storica villa ottocentesca trasformata in uno spazio a metà tra il concept store e la galleria d'arte contemporanea. Opere uniche e rare di designer contemporanei belgi e internazionali, quadri, una collezione di ceramiche belga del XX secolo, compongono una collezione eterogenea e in continuo divenire rappresentativa della storia belga e in particolare del primo periodo del design moderno. Sono oggetti scelti per affiancare i prodotti del brand e trasformare lo spazio dello store in un viaggio alla scoperta dei valori e delle eredità storico, artistiche e culturali di Delvaux.
Gli architetti hanno conservato la struttura originale della villa, che si sviluppa su due piani, e i suoi decori ottocenteschi. I visitatori sono accolti da un portico d'ingresso imponente con una grande scalinata che conduce al piano superiore, illuminato dalle grandi vetrate del lucernario in Art Déco. In questi spazi dove si combinano materiali e oggetti diversi in un equilibrio dinamico tra classico e moderno, gli architetti hanno progettato elementi modulari che organizzano e razionalizzano la presentazione dei prodotti del brand, rendendo omaggio ai quadri astratti del movimento artistico De Stijl di Mondrian.

(Agnese Bifulco)

Progetto: Sonia Rykiel Madrid, 79 Calle de Claudio Coello
Architetti: Vudafieri-Saverino Partners www.vudafierisaverino.it
Team: Tiziano Vudafieri, Claudio Saverino, Simona Quadri, Federico Peri, Carlotta Ferro Garel
Fotografie: Manolo Yllera

Progetto: Delvaux Le 27, Boulevard de Waterloo 27 Bruxelles
Architetti: Vudafieri-Saverino Partners www.vudafierisaverino.it
Team: Tiziano Vudafieri, Claudio Saverino, Elena Pessina, Elena Salvaterra, Roberta Lavena
Fotografie: Santi Caleca


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×