12-10-2016

Sviluppo dimensionale e applicazioni tecnologiche delle superfici

Milano,

Bar, metropolitana, Mediateca,

Design,

SapienStone,

Stefano Luconi, Direttore Operativo Communication & Digital Technologies di Iris Ceramica Group SpA ha presentato ai Brera DesignDays le potenzialità raggiunte dalla produzione di lastre ceramiche. L'intervento è stato concluso con un invito ad architetti e i designer perché usino le tecnologie avanzate messe a disposizione dall'industria.



Sviluppo dimensionale e applicazioni tecnologiche delle superfici

“Le grandi superfici ceramiche, dallo sviluppo dimensionale al salto quantico verso le applicazioni tecnologiche” è il titolo dello speech che Stefano Luconi, Direttore Operativo Communication & Digital Technologies di Iris Ceramica Group SpA, ha tenuto al talk Interaction Design alla mediateca di Brera il 1 ottobre.
Per il pubblico intervenuto ai Brera DesignDays un esempio tangibile delle potenzialità raggiunte nella produzione di grandi lastre è il rinnovato rivestimento della parete nel giardino interno della Mediateca di Brera realizzato con Maxfine di FMG Fabbrica Marmi e Graniti. Un esempio della precisione e definizione raggiunta dalla grafica laser, sull'intera parete è infatti riprodotta la mappa della metropolitana di Milano.

Nel corso del suo speech, Stefano Luconi, ha posto l'accento sull'impiego di tecnologie di ultima generazione nel mercato di consumo, invitando architetti e designer ad usare o imparare ad usare le innovazioni messe a disposizione dall'industria per avvicinare un vasto pubblico alle tecnologie più avanzate e alle possibilità di personalizzazione offerte.
Iris Ceramica Group SpA ha sempre fatto dell'innovazione un punto di forza, trasformando in energia positiva anche i difficili momenti del mercato internazionale dapprima con la produzione di lastre ceramiche di grande dimensione che superano i limiti imposti dai prodotti naturali. Successivamente con prodotti che dall'impiego a pavimento e rivestimento sono diventati una pelle per rivestire qualsiasi cosa e in grado di interagire con l'utente. Complementi di arredo quindi ma anche superfici sapiens come quelle messe appunto con gli ingegneri tedeschi Kram e Weisshaar per l'evento di Palazzo Clerici in occasione del Fuorisalone 2016. In quell'occasione una lastra di gres porcellanato di dimensioni 300 x 100 cm è diventata un tavolo di design con caratteristiche tecnologiche evolute. Una serie di sensori permetteva di avere nella parte centrale punti di raffreddamento e in corrispondenza del piatto di ogni commensale punti di riscaldamento, in modo che bevande e cibi fossero sempre all'ottimale temperatura indicata dallo chef Massimo Bottura, ospite della serata.
L'evoluzione della ricerca è stata presentata recentemente alla Bologna Design Week: i top da cucina realizzati con lastre SapienStone in gres porcellanato a tutta massa di 2 cm di spessore, sono arricchiti da piani cottura ad induzione e comandi touch control inseriti direttamente sul piano di lavoro prodotti sempre con materiale SapienStone dalla spagnola Top Porzelanik Barcelona.



www.breradesigndays.it
www.irisceramica.it
www.irisfmg.com


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×