30-09-2021

Stefano Boeri Architetti Bosconavigli a Milano un edificio soglia tra città e natura

Stefano Boeri Architetti, Arassociati Studio di Architettura,

Milano,

Appartamenti,

Il progetto residenziale sviluppato dagli studi Stefano Boeri Architetti e Arassociati con la progettazione paesaggistica di AG&P greenscape, promette di rinnovare profondamente l'area di connessione tra zona Tortona e i Navigli, riqualificando un'area di oltre 8000 mq e riforestando un importante area urbana adiacente all'antico borgo di San Cristoforo affacciato sul Naviglio Grande.



Stefano Boeri Architetti Bosconavigli a Milano un edificio soglia tra città e natura

Bosconavigli, è questo il nome del nuovo progetto di sviluppo residenziale nato da un'idea dell'architetto Stefano Boeri e realizzato dagli studi Stefano Boeri Architetti e Arassociati, con il contributo di AG&P greenscape per il progetto paesaggistico. Il nuovo edificio promette di rinnovare profondamente l'area di connessione tra zona Tortona e i Navigli, riqualificando il sito di oltre 8000 mq e riforestando un'importante area urbana adiacente all'antico borgo di San Cristoforo affacciato sul Naviglio Grande. Il nome del progetto "Bosconavigli" richiama un famoso edificio progettato da Stefano Boeri Architetti, il Bosco Verticale. Il nuovo progetto promette proprio di mediare il rapporto con il verde, presente sulle facciate e sui tetti come nel Bosco Verticale, con le caratteristiche tipologiche della tradizione milanese. Bosconavigli sarà infatti una costruzione unica, un corpo unitario racchiuso a corte e avvolto dal verde per integrarsi e mimetizzarsi nel paesaggio circostante. Il progetto prevede anche la realizzazione di un'area di verde pubblico sul lato est dell'edificio, dove saranno conservate e integrate le alberature esistenti, nonché la riqualificazione di via S.Cristoforo con un nuovo percorso ciclabile che si svilupperà in continuità con quello del Naviglio Grande. Guardando ai numeri annunciati, sarà realizzata un'area verde a terra di circa 3000 mq e una in quota di quasi 1000 mq, saranno impiegati oltre 170 nuovi alberi e più di 8.000 nuove piante ad arbusto, per un totale di 60 specie vegetali diverse.

L'edificio si svilupperà attraverso gradoni che saranno allestiti come terrazze private e giardini pensili con un andamento discendente dalla città a nord, verso l'antico borgo di San Cristoforo a sud. Nel punto più alto raggiungerà gli 11 piani, per digradare poi fino a 3 piani, diventando un'ideale soglia tra la città e la natura. Il rapporto tra interno ed esterno sarà favorito anche da un elemento prettamente architettonico, gli architetti hanno infatti individuato nella loggia, l'ambiente-filtro da usare per migliorare lo scambio di calore e luce naturale tra esterno e interno.
Un verde rigoglioso ricoprirà totalmente le facciate e le coperture di Bosconavigli, offrendo un importante contributo alla riduzione dell'inquinamento. Importati soluzioni tecnologiche (come l'impianto fotovoltaico integrato con l’architettura, il recupero e raccolta dell’acqua piovana per l’irrigazione del verde, l'energia geotermica) contribuiranno alla sostenibilità ambientale di Bosconavigli accrescendo i risultati positivi raggiunti dall'inerzia termica della vegetazione. Le piante offriranno infatti una protezione ottimale e naturale ai raggi del Sole, un sistema dinamico che varierà naturalmente con il cambiare delle stagioni e quindi con le necessità del periodo. Come un organismo vivente, e sfruttando le caratteristiche delle specie vegetali che lo rivestiranno, Bosconavigli cambierà i suoi colori e il suo profilo al mutare delle stagioni diventando un “baluardo di biodiversità", un simbolo della riforestazione di questa parte di città.

(Agnese Bifulco)

Images courtesy of Stefano Boeri Architetti, credit Level Creative Studio

Credits
Clients: Milano 5.0
Location: Milano, Italia

Project: Stefano Boeri Architetti https://www.stefanoboeriarchitetti.net/ and ARASSOCIATI https://www.arassociati.it/
Stefano Boeri Architetti Team: Stefano Boeri, Marco Giorgio, Edoardo Colombo, Alessandra Magnetti
Render: Shilong Tan, Daniele Barillari
Stefano Boeri Interiors (Giorgio Donà, Jacopo Abbate, Martina Mitrovic, Chiara Tomasin, Esteban Marquez)
ARASSOCIATI Team: Giovanni Da Pozzo, Michele Tadini, Massimo Scheurer, Marco Brandolisio, Giulia Zambon, Francesca Da Pozzo
Landscape design: AG&P greenscape
AG&P greenscape Team: Emanuele Bortolotti, Paolo Palmulli, Mariagiusi Troisi, Giorgia Fiorentini
Systems: ESA Engineering srl
Structures: SCE Project srl
Fire Fighting: GAE Engineering srl
Geothermy Practice: Studio Idrogeotecnico srl
Cost Control: GAD Studio
Render: Level Creative Studio, Echoo Studio
Graphic Design and Coordinated Image: Anchora Studio


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature