15-05-2020

Led e vetro per il Passaggio Willelm II a Tilburg

Civic Architects,

Kees Hummel, Stijn Bollaert,

Tilburg, Paesi Bassi,

Piazze, Parcheggio,

Vetro, Metallo,

Un passaggio ciclopedonale diventato iconico grazie all’illuminazione a LED e i mattoni in vetro satinato



Led e vetro per il Passaggio Willelm II a Tilburg
A Tilburg il passaggio Willelm II, che unisce due parti della città un tempo separate dalla ferrovia, è diventato una icona urbana, grazie alla scelta dei materiali e alla tecnologia illuminotecnica.
Lo studio CIVIC ha realizzato a Tilburg, in Olanda, un passaggio sotterraneo per collegare due parti di città fatalmente divise da una lunga frattura urbana dovuta alla ferrovia. Nascere “dalla parte sbagliata della città” condizionava intere aree urbane, così l’amministrazione ha sentito la necessità di realizzare una via di collegamento, degna di una ricucitura, che fosse allo stesso tempo funzionale e iconica.
Così la scelta è ricaduta sullo studio e rielaborazione dell’elemento edilizio tipico della città: il mattone. Questo è stato rivisitato in una chiave contemporanea attraverso la progettazione di un modulo in vetro dalla sagoma semplice, ma non banale, in quanto realizzato con una speciale composizione chimica cotta più volte, pur di raggiungere la trasparenza e la qualità ottimali. Va aggiunto che ogni mattone ha una forma a L, al preciso scopo di essere posato allineato in colonne verticali attraverso l’uso di una struttura metallica, posta ai lati di ogni fila. Una scelta formale, quella dei mattoni, che permette anche di alloggiare i LED, i veri protagonisti dell’illuminazione, nello spazio vuoto dietro a ogni elemento, per un totale di 30.000 punti luminosi.
L’enorme superficie ottenuta con i mattoni satinati e ricchi di luce, alta 2 metri e per una lunghezza di 54, è poi regolata da uno speciale algoritmo che ne disciplina l’intensità luminosa, in funzione dell’irraggiamento solare e dell’affollamento.
Il progetto è stato sviluppato in collaborazione con Philips Lighting, per le luci, e a Van Tetterode Glass Studio, per il vetro, ma per la sua particolarità può essere definito comunque una forma di artigianato su larga scala.




Fabrizio Orsini






Credits
Name: Interactieve Passage Tilburg
Location: Tilburg
Programma: Spoortunnel, LV-routes, Passages
Sup 3,500 m2
Opdracht: Routeontwerp, afbouw, productontwikkeling, SO, VO, DO, BE, WE
Periode: 2012-2017
Client: Gemeente Tilburg
Team: Ingrid van der Heijden, Gert Kwekkeboom, Jan Lebbink, Rick ten Doeschate, Gerjan Streng, Niels Boswinkel
Partners: TCC, Philips, Tetterode, Aveco DeBondt, WSP, Volker Wessels, Michielsen
Photo: Stijn Bollaert, Kees Hummel
paragrafo

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature