24-03-2015

Padiglione Ungheria Expo Milano 2015

Milano,

Sport & Wellness, Expo, Padiglioni,

Nell'ambito delle iniziative di preparazione all'Esposizione Universale di Milano, agli eventi “Weekend dei Partecipanti” del 14 e 15 marzo è stato presentato a Expo Gate il padiglione dell'Ungheria per Expo Milano 2015.



Padiglione Ungheria Expo Milano 2015

Il padiglione dell'Ungheria per Expo Milano 2015 è stato presentato nell'ambito degli eventi “Weekend dei Partecipanti” che si sono svolti il 14 e 15 marzo ad Expo Gate, il padiglione progettato da Scandurra Studio.
Il titolo del padiglione ungherese: "Dalla fonte più pura" rimanda ad una delle ricchezze del paese: le sue fonti termali.
Tre sono i principali temi su cui è organizzata la proposta espositiva del padiglione: “le tradizioni salutari” relativo al modello di agricoltura ungherese dove orti e giardini privati si contrappongono alle monocolture intensive, “il paese dell'acqua” relativo alle risorse idriche e termali del paese, e “l'eredità del futuro” relativo alla ricerca e all'innovazione per la tutela della biodiversità e all'importanza dell'agricoltura biologica. I tre temi si traducono in un padiglione racchiuso tra due enormi tamburi sciamanici che richiamano il rapporto mistico uomo-natura e le radici antiche del paese. Nella parte centrale il padiglione ha la forma di una grande botte con tetto-giardino nella parte superiore. La struttura in acciaio del padiglione permette di smontarlo e riutilizzarlo in altro sito, dopo l'Expo Milano 2015 sarà infatti trasferito a Szombathely, nella Caserma degli Ussari, per diventare un Centro di Ricerca.

(Agnese Bifulco)

Images courtesy of Padiglione Ungheria


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature