08-08-2014

Manhattan Triplex di 1100architect ha vinto il premio RADA 2014

USA, New York, USA, Francoforte,

Appartamenti, Istituti, Sport & Wellness,

Design,

Award,

Lo studio di architettura di New York 1100architect ha firmato l'ampliamento di una casa a Manhattan. Un lavoro di grande eleganza che ha vinto il Residential Architecture Design Awards 2014.



Manhattan Triplex di 1100architect ha vinto il premio RADA 2014

1100architect, lo studio di architettura operante a New York e Francoforte, il cui co-fondatore Jürgen Riehm era uno dei giurati al contest internazionale Next Landmark organizzato da Floornature, ha vinto il RADA, Residential Architecture Design Awards 2014 for architectural interiors per una casa a Manhattan.

Il Manhattan Triplex, questo il nome del progetto, completa un'opera che gli architetti hanno iniziato alcuni anni fa, ristrutturando una casa duplex in un palazzo risalente a prima della seconda guerra mondiale. Con l'acquisto dell'appartamento ubicato sopra alla preesistenza, la casa ora dispone di tre livelli. Il progetto di rimodernamento di questa terza unità, per gli ospiti e come studio, riprende il filo conduttore della casa duplex.
Le pareti consistono in pannelli laccati di bianco e si aprono sui vari ambienti, per una casa in stile minimalista piena di luce naturale di giorno e una luce diffusa e indiretta nelle ore serali.

Un progetto la cui eleganza è valsa allo studio 1100architect il RADA, Residential Architecture Design Awards 2014, indetto dall'AIA, American Institute of Architecture, per premiare l'eccellenza dell'architettura d'interni.

(Christiane Bürklein)

Architect  1100 Architect www.1100architect.com, New York— David Piscuskas, FAIA 
General Contractor  Lennie Construction—Lenny Leone 
Photography   Michel Moran / OTTO, courtesy of 1100architect
Construction Cost  Withheld
Location: New York, USA
Year: 2011


GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×