01-02-2019

FXCollaborative: ampliamento e caffetteria della Bilkent Erzurum Laboratory School Turchia

FXCollaborative,

Thomas Mayer,

Erzurum, Turchia,

Scuola,

Iris Ceramica Group, SpazioFMGperl'Architettura,

Un interessante progetto dello studio FXCollaborative protagonista del sesto appuntamento di The Architects Series, il format culturale sviluppato da Iris Ceramica Group in collaborazione con il magazine The Plan per la galleria espositiva SpazioFMGperl'Architettura.



FXCollaborative: ampliamento e caffetteria della Bilkent Erzurum Laboratory School Turchia

A SpazioFMGperl'Architettura è in corso il docufilm dedicato allo studio FXCollaborative, protagonista del sesto appuntamento di The Architects Series, il format culturale realizzato in collaborazione con il magazine The Plan per la galleria espositiva di Iris Ceramica e FMG Fabbrica Marmi e Graniti, top brand della holding Iris Ceramica Group. Il docufilm porta il pubblico nel backstage dello studio newyorkese per scoprire il modus operandi degli architetti, parallelamente nelle pagine di Floornature vi presentiamo alcuni dei progetti più significativi realizzati in diverse parti del mondo.

Nell'antica città turca di Erzurum, conosciuta fin dai tempi dei Romani e situata nella penisola dell'Anatolia a ridosso del confine con l'Armenia, lo studio d'architettura FXCollaborative è stato incaricato del progetto dell'ampliamento della Bilkent Erzurum Laboratory School (BELS). Il luogo prescelto è un'area desertica alla periferia della città, in una regione caratterizzata da inverni rigidissimi con temperature che vanno ben al di sotto degli 0° C.
Il progetto commissionato dalla Bilkent University di Ankara è nato per promuovere un'istruzione gratuita e di alto livello, in linea con i più alti standard internazionali, per gli studenti più meritevoli anche in una delle regioni più isolate e meno avanzate della Turchia. Il nuovo ampliamento della Bilkent Erzurum Laboratory School (BELS) fornisce infatti spazi necessari all'apprendimento e alle attività della scuola elementare e della scuola media, unitamente alla biblioteca, agli spazi ricreativi all'aperto e alla caffetteria, un luogo condiviso tra i diversi istituti scolastici.

Lo studio FXCollaborative ha progettato un'architettura che partendo dalle preesistenze e dalla morfologia del sito fosse di respiro internazionale e potesse soddisfare l'importante programma formativo.
Volumetricamente la Bilkent Erzurum Laboratory School è concepita come due nastri che si intrecciano. Gli architetti hanno infatti assecondato quella che era la naturale morfologia del contesto sfruttandone anche i salti di quota.
La geometria del nuovo edificio richiama inoltre il preesistente campus della scuola superiore. Il corpo di fabbrica che congiunge i due “nastri”, diventando quindi l'elemento comune da cui si diramano i due nastri è la caffetteria. Questo elemento è uno spazio interamente vetrato a due livelli. Dalle finestre a doppia altezza si gode di viste a tutto campo sia verso sud che verso nord. Da questo elemento comune ai due diversi livelli di insegnamento, elementare e medio, si diramano i due corpi di fabbrica destinati alle aule e ai luoghi di apprendimento.

La parte dell'edificio, il “nastro”, che ospita la scuola media e gli ambienti della biblioteca si sviluppa su due piani e si estende lungo la direttrice Sud-Est delimitando da una parte il giardino condiviso con il campus e dall'altra un'area giochi destinata agli studenti con annessi campi sportivi e l'ingresso. Il secondo “nastro” dedicato alla scuola elementare si sviluppa in direzione opposta delimitando una area giochi riservata agli studenti più piccoli. Le aule di quest'ala sono a doppia altezza e ricevono luce da entrambi i lati dell'edificio.
Il grande tetto che segue la pendenza del terreno unifica i corpi di fabbrica dell'edificio e la sua copertura superiore in zinco crea continuità visiva con il contesto naturale: una pianura desertica circondata dalla maestosa catena montuosa del Palandöken.

(Agnese Bifulco)

Architects: FXCollaborative www.fxcollaborative.com
Architect in Charge: Nicholas Garrison
Location: Erzurum, Turkey
Clients: Bilkent University
Date: Completion 2014
Area: 70,000 GSF / 6,500 GSM

Images
Drawings: Courtesy of FXCollaborative
Photography: Copyright Thomas Mayer
Sketches Renderings: Courtesy of FXCollaborative


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×