08-07-2016

Frank Barkow Regine Leibinger Serpentine Summer House Londra

Londra,

Gallery, Bar,

Gli architetti Frank Barkow e Regine Leibinger sono stati incaricati del progetto di una delle quattro Summer House, le installazioni ispirate al Queen Caroline's Temple realizzate nei giardini della Serpentine Gallery per l'Architecture Programme 2016.



Frank Barkow Regine Leibinger Serpentine Summer House Londra

Lo studio Barkow Leibinger degli architetti Frank Barkow e Regine Leibinger ha progettato una delle quattro Summer House, le installazioni ispirate al Queen Caroline's Temple e realizzate nei giardini della Serpentine Gallery per l'Architecture Programme 2016. Gli architetti hanno tratto ispirazione non dal Queen Caroline's Temple, l'edificio in pietra del 1743 attribuito a William Kent, ma da un secondo padiglione del XVIII secolo ormai distrutto e progettato sempre da Kent.

Il secondo padiglione era posto sulla sommità di una collina artificiale e poteva ruotare grazie ad un sistema meccanico. La rotazione permetteva di godere di viste panoramiche a 360 gradi sull'intorno e allo stesso tempo se visto da lontano il padiglione offriva di volta in volta una diversa immagine di se stesso modificando il paesaggio. La pianta dell'installazione progettata da Barkow e Leibinger riprende idealmente il movimento ed è ispirata ad un Blind contour drawings, un disegno di puro contorno realizzato senza mai alzare la penna dal foglio e senza mai guardare l'oggetto che si sta disegnando.

La Summer House è costruita in compensato e legno, materiali che per gli architetti si adattano bene alla costruzione composta da quattro bande strutturali: la prima genera una panchina che rappresenta l'attacco al terreno, la seconda compone tre pareti a forma di C, infine il terzo e quarto livello dà forma alla copertura a sbalzo che copre le anse sinuose della panchina.

(Agnese Bifulco)

Images courtesy of Serpentine Gallery

http://www.serpentinegalleries.org/
http://www.barkowleibinger.com/