29-11-2021

Francisco Pardo Arquitecto Casa Aguacates Valle de Bravo Messico

Francisco Pardo,

Sandra Pereznieto, Diego Padilla,

Città del Messico, Messico,

Ville,

Lo studio messicano Francisco Pardo Arquitecto ha progettato una casa per una giovane coppia e il loro bambino in un'area rurale in Valle de Bravo, a solo due ore di viaggio da Città del Messico. Casa Aguacates è un rifugio immerso nella foresta messicana, dove ritrovare una dimensione più umana e vicina ai ritmi naturali, lontano dalla vita frenetica della città.



Francisco Pardo Arquitecto Casa Aguacates Valle de Bravo Messico Generare un impatto minimo sull'ambiente circostante, preservando la natura del sito e in particolare le alberature presenti, sono i punti chiave della residenza progettata dallo studio Francisco Pardo Arquitecto e recentemente completata a Valle de Bravo in Messico.
L'architetto ha risposto alle necessità di una giovane coppia e del loro bambino che desideravano avere una casa rifugio dove ritrovare una dimensione più umana e vicina ai ritmi naturali, lontano dalla vita frenetica della città, ma allo stesso tempo volevano preservare l'aspetto naturale del luogo e salvare il grande campo di avocadi. Il sito prescelto è una zona rurale in prossimità del lago di Valle del Bravo, a solo due ore di viaggio da Città del Messico. Annidato in una valle tra le montagne, con splendide viste panoramiche, è un luogo che gode per tutto l'anno di un clima piacevole anche se con una forte escursione termica tra giorno e notte. Si tratta di un'area lussureggiante che si sviluppa per ben tre ettari coltivati ad avocadi e che pian piano degrada nella fitta foresta.
La necessità di generare un impatto minimo sull'ambiente e di non alterare le viste panoramiche sulla foresta e sulla valle, si è tradotta nella scelta di una costruzione ipogea che, letteralmente, si inserisce nel campo. Gli alberi di avocado spuntano al di sopra della costruzione, ma allo stesso tempo, grazie al declivio naturale, la casa si affaccia sulle le cime degli alberi della foresta. La ricerca di un inserimento naturale e armonioso nel contesto ha riguardato anche il progetto della “quinta facciata” della casa, cioè della vista dall'alto, progettata con estrema cura dall'architetto Francisco Pardo. La costruzione sotterranea si è inoltre rivelata un vantaggio, perché la terra che ricopre il tetto isola l'abitazione dalla forte escursione termica e permette, senza grandi dispendi energetici, di avere condizioni termiche interne ottimali.
La struttura della casa è realizzata in cemento faccia a vista, è un grande contenitore di ambienti delimitati da poche ed essenziali pareti divisorie. Verso la foresta si apre un grande spazio aperto, una terrazza giardino con vasca idromassaggio da cui si accede direttamente alla zona giorno della casa con cucina, sala pranzo e soggiorno. Per questi spazi l'architetto Francisco Pardo ha firmato il progetto su misura di alcuni elementi significativi come il grande camino nero a vista. Ai lati, la pianta è completata dalle camere da letto, per la famiglia e per gli ospiti, e da uno studio. Sul fronte posteriore è stato creato un patio interno che assicura luce naturale e ventilazione agli ambienti. L'architettura della casa diventa, quindi, una grande zona filtro tra il paesaggio naturale e selvaggio della foresta e il paesaggio ordinato e progettato del patio. Per gli interni l'architetto ha scelto toni, texture e materiali che permettono una bassa manutenzione e contribuiscono all'estetica minimale della casa e alla ricercata simbiosi con la natura.

(Agnese Bifulco)

Images courtesy of Francisco Pardo Arquitecto, photo by © Sandra Pereznieto, © Diego Padilla

CREDITS
Project name: Casa Aguacates — Avocado House
Location: Valle de Bravo (Mexico)
Architect: Francisco Pardo Arquitecto www.franciscopardo.mx
Project team: Francisco Pardo Wilfrido Estrada, Karen Burkart, Rosa Medrano, Catalina Lombardo, Joanne Elliott, Nayeli Mendez, Ivan Saucedo, Julián Román Ramirez, Renato Torres
Structural engineering: Luis David Moctezuma
Electrical installations: Alejandro Moctezuma, Banah de México

Completion: 2021
GFA: 246 sqm (interiors), 86 sqm (outdoor), 110 sqm (roof garden)
Suppliers:
Wall finishing: Chukum
Lighting: LUZ DESIGN, Saul Bonilla
Furniture: La Metropolitana
Photographers: ©Sandra Pereznieto (01-09, 17-25), ©Diego Padilla (10-16)

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature