06-04-2021

Dominique Perrault Architecture Shenzhen Institute of Design and Innovation

Dominique Perrault,

Shenzhen, Cina,

Università,

Il nuovo campus dell'Institute of Design and Innovation di Shenzhen, una delle future sedi della Southern University of Science and Technology (SUSTech), porterà la firma degli studi Dominique Perrault Architecture + Zhubo Design Co. Il progetto rientra nell'ambito dell'ambizioso programma “Ten Cultural Facilities of New Era” che doterà la metropoli cinese di dieci nuovi edifici per la cultura.



Dominique Perrault Architecture Shenzhen Institute of Design and Innovation

Dieci nuove architetture dedicate alla cultura, nei suoi diversi ambiti, saranno realizzate a Shenzhen nei prossimi anni, per portare la metropoli cinese in una nuova era. È questo l'ambizioso programma “Ten Cultural Facilities of New Era” con cui l'amministrazione cittadina ha coinvolto importanti studi di architettura, selezionati attraverso concorsi internazionali di progettazione, per la realizzazione dei dieci nuovi edifici. Si tratta di musei come: il Guoshen Museum progettato da He Jingtang / SCUT, lo Shenzhen Science & Technology Museum progettato da Zaha Hadid Architects, lo Shenzhen Maritime Museum progettato da SANAA, lo Shenzhen Nature Museum progettato dagli studi B+H con 3XN e Zhubo, lo Shenzhen Art Museum degli studi KSP Jurgen Engel + Zhubo. Centri culturali e teatri come: lo Shenzhen Bay Cultural Center progettato dagli studi MAD + ECADI, la Shenzhen Opera House progettata da Jean Nouvel e la Shenzhen Reform and Opening-Up Exhibition Hall progettata dagli studi Sou Fujimoto + Chen Donghua. Luoghi dove la cultura è anche formazione per i giovani, come il Conservatorio di Musica progettato dallo studio Miralles Tagliabue EMBT e il nuovo campus dell'Institute of Design and Innovation che porterà la firma degli studi Dominique Perrault Architecture + Zhubo Design Co.

Il sito prescelto per il nuovo campus, che accoglierà 4000 studenti e sarà una delle nuove sedi della Southern University of Science and Technology (SUSTech), si trova in una zona periferica della metropoli. È un'area che ha conservato un carattere prevalentemente rurale e si estende lungo il rilievo montuoso della Phoenix Mountain. Le caratteristiche del territorio sono state una fonte d'ispirazione importante per il progetto. L'architetto Dominique Perrault ha concepito il nuovo campus con una prevalente dimensione orizzontale, per evitare elementi architettonici di rilievo che avrebbero potuto “competere” visivamente con le vicine montagne. Ispirandosi al carattere cinese «--», ricreato su grande scala, il nuovo campus si inserirà armoniosamente nel paesaggio diventando un landmark evocativo di un'ideale linea dell'orizzonte. L'edificio principale sarà costruito come un grande ponte, lungo più di 700 metri, sospeso dal suolo. Il progetto è improntato in generale a una grande flessibilità degli spazi per potersi adattare a possibili futuri sviluppi del campus. La distribuzione delle funzioni, sarà articolata intorno a due elementi principali, due percorsi posti a quote diverse: "Hyper-Ground" e "Hyper-Roof". Il primo è il lungo percorso pedonale che si svilupperà sotto l'intero volume sospeso dell'edificio principale. È il più importante asse di circolazione del campus ed è stato concepito come una piattaforma dove si svolgeranno o da cui si accederà alle diverse attività e agli spazi pubblici. L'Hyper-Roof si svilupperà, invece, sul tetto. Sarà una passeggiata panoramica a 50 metri di altezza dal livello strada, organizzata come un grande giardino con diversi settori, un tetto verde che fornirà un prezioso contributo all'isolamento dell'edificio e al recupero delle acque meteoriche.
Nel campus sono previsti, anche, alloggi per studenti e professori, che saranno organizzati in "villaggi". Si tratterà di gruppi di unità abitative incastonate nel paesaggio e ispirate alla composizione delle abitazioni tradizionali cinesi, con i tetti verdi per inserirsi armoniosamente nel contesto.

(Agnese Bifulco)

Images courtesy of Dominique Perrault Architecture credit © Fancy_DPA_Adagp


Project Name: Shenzhen Institute of Design and Innovation
Date of the competition: September 2020 – January 2021
Location: Bao’an Education City, Fenghuangshan Creative Park, Shenzhen, China
Site area : 348 955 m²
Built are: 300 000 m²
Estimated investment : 2,79 billions of Yuans
Client: Engineering Design Management Center of Bureau of Public Works of Shenzhen Municipality, Shenzhen, China
Architect: Dominique Perrault Architect www.perraultarchitecture.com
Local architects: ZHUBO DESIGN CO., LTD; Shenzhen, China
Landscape architects: PWP LANDSCAPE ARCHITECTURE, California, U.S.A.
Engineering consulting: BuroHappold Engineering, United Kingdom
Perspective and movies: Fancy Digital Technology Co Limited, Beijing, China

Twitter @dpa_official
Instagram dominiqueperrault
Facebook Dominique Perrault Architecture


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature