05-10-2018

Tensostruttura in legno per il Writers theatre di Studio Gang

Chicago, USA,

Architettura e Cultura, Auditorium, Community Center, Teatri,

Legno,

Facciate Ventilate, Pareti Ventilate,

A Glencoe in Illinois è stato realizzato un teatro intimo di soli 50 posti, il quale fonda le sue origini in un retrobottega. Dopo soli 12 anni di attività oggi è uno dei migliori teatri dell’area di Chicago



Tensostruttura in legno per il Writers theatre di Studio Gang La compagnia dei Writers theatre di Glencoe è in pianta stabile nel nuovo teatro realizzato da Studio Gang, un luogo intimo con due teatri per varie performances, coronati da una passeggiata sospesa, la cui struttura è una tensostruttura di legno.

Il progetto affonda nella storia di questa compagnia teatrale che, nell’arco di pochi anni, è diventata un punto di riferimento nazionale, fino a essere meta di pellegrinaggi teatrali per la grande varietà di performances. Le stesse che altrimenti uno spettatore potrebbe vedere solo a Broadway e dintorni. Poiché è nata svolgendo i suoi spettacoli con poche decine di spettatori, la Writers company si è dovuta spostare, approdando prima alla minuscola Woman’s Library Club di soli 750 ftsq (228,6mq), poi in un nuovo edificio, ma solo quando sono arrivati i 28 milioni di dollari per realizzarlo. Cosicché il nuovo edificio che doveva comprendere le due realtà, era necessario crearlo come un luogo che avesse la medesima filosofia storica e una uguale atmosfera, nonostante dovesse avere molti più posti.

Così, dopo aver invitato 24 architetti a proporre il loro progetto, lo Studio Gang si è aggiudicato l’opera, proprio per aver dimostrato di non voler realizzare un monolite di vetro e acciaio, bensì un luogo che coinvolgesse la cittadinanza. Posto a piano terra il suo interno è ora visibile dall’esterno e l'aspetto è originale, come nello stile della compagnia e degli architetti incaricati del progetto.

Perciò hanno realizzato due spazi, il teatro vero e proprio di soli 250 posti e un altro definito “la scatola” da 99, per incontri meno formali e più rapidi. Il tutto cucito da un camminamento in quota che ha la particolarità di essere sospeso a strutture a traliccio in legno, ispirate alle travi Vierendeel. Tale struttura, che di solito è composta solo da puntoni orizzontali e verticali, in questo caso è stata declinata in maniera originale. Infatti qui i puntoni sono trasformati in tiranti, con elementi verticali snelli a incastro a “zampa di gatto”, che ne è diventato un insolito elemento architettonico distintivo.

Fabrizio Orsini

Location: Glencoe, IL Status: Built 2016
Client: Writers Theatre Type: Cultural Size: 36,000 sf
LEED: Gold Certified
Project advisor: AMS Planning and Researchric
Theater consultant: Auerbach Pollock Friedlander
Landscape architect: Coen + Partners
Structural engineering: dbHMS
Lighting: Lightswitch Engineering specialist: Peter Heppel, Associates
Civil engineering: SPACECO, Inc.
Acoustics consultant: Threshold Acoustics
Timber specialist: Trillium Dell Timberworks
Cost consultant: Venue
Engineers sustainability consultant: WMA Consulting General contractor: W.E. O’Neil

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×