29-09-2021

Trasformazione a San Francisco di Buttrick Projects Architecture+Design

Buttrick Projects Architecture+Design,

Andres Gonzalez,

San Francisco, California, USA,

Condomini,

Recupero,

Lo studio Buttrick Projects Architecture+Design di Oakland, a San Francisco ha firmato la trasformazione di una struttura multi-residenziale: i Filbert Cottages. Una preesistenza, risalente al periodo successivo al grande terremoto del 1906, che è stata recuperata con alcuni dettagli tecnicamente aggiornati e contemporanei.



  1. Blog
  2. Architettura Sostenibile
  3. Trasformazione a San Francisco di Buttrick Projects Architecture+Design

Trasformazione a San Francisco di Buttrick Projects Architecture+Design I Filbert Cottages di San Francisco furono costruiti come modeste abitazioni in affitto da William Bush durante il boom edilizio che seguì il devastante terremoto del 1906. Si tratta di cottage a cui si accede attraverso un giardino stretto e profondo, disposti in fila perpendicolarmente alla strada principale e con dei caratteristici e tipici dell’epoca tetti a capanna. Questo complesso di cottages all’inizio del 2000, dato il loro carattere particolare, quando scoppiò una controversia per la loro salvaguardia quale landmark dalla città di San Francisco, versavano ancora in cattivo stato di conservazione. 
La loro storia però prese una nuova strada nel 2007, quando furono acquistati e i nuovi proprietari coinvolsero lo studio Buttrick Projects Architecture+Design nel complesso lavoro di conservazione, restauro e aggiornamento. Ci sono voluti cinque anni di progettazione e altri cinque di costruzione, ma alla fine i cottage sono rinati come quattro unità abitative per un totale di 1.114 metri quadrati, a cui sono stati aggiunti dei garage sotterranei. 
Durante il lavoro di costruzione, il team è riuscito a preservare alcuni elementi chiave degli edifici storici, come le finestre a un'anta in legno, le pavimentazioni in mattoni e l'intelaiatura originale. Per affrontare i problemi sismici e di impermeabilizzazione, il lavoro su questo complesso abitativo ha richiesto la rimozione di molte superfetazioni sul retro e la loro sostituzione con un'aggiunta di tre piani rivestita di zinco. Questa è stata possibile grazie alla costruzione di un muro di contenimento rinforzato che corre lungo tutta l'intera profondità del lotto che però risale fino a 12 metri nel suo punto più alto. In questo modo anche l’addizione di nuova costruzione, pure nel punto più alto, non inficia sulle costruzioni originali rimanendo quasi impercettibile. 
L’aspetto interessate di questo intervento è che nonostante tutti i cambiamenti richiesti per soddisfare gli attuali standard costruttivi, specialmente per quanto riguarda i requisiti antisismici e l’efficientamento energetico, gli architetti di Buttrick Projects Architecture+Design sono riusciti a mantenere il carattere e il fascino originali dei cottage, come del loro giardino che ora è un’oasi urbana rivitalizzata del passato della città.
L’intervento e il recupero delle Filbert Cottages sono quindi un valido esempio di come dei vecchi edifici, nonostante siano stati gravemente danneggiati dall’età e nemmeno di particolare pregio, possano essere riabilitati, resi belli e utili, nonché completamente adatti alla vita contemporanea. A volte è sufficiente interpellare i progettisti giusti, in questo caso degli esperti affiancati da degli ingegneri, specialisti della costruzione, e degli architetti del paesaggio. 
I proprietari, dopo anni di intenso lavoro, hanno potuto così immettere nel mercato i cottage recuperati, vendendoli rapidamente, dimostrando che da parte delle persone e della città nel suo complesso esiste un particolare interesse verso proprietà insolite come sono appunto i Filbert Cottages. Tutto questo poiché le imperfezioni, come la patina del passato, aggiungono consistenza e carattere al progetto ultimato, sottolineando i meriti del riutilizzo e recupero delle risorse trascurate o sottoutilizzate.

Christiane Bürklein

Architecture and Interiors: Buttrick Projects Architecture+Design
General Contractor: Achill Beg Construction Inc.
Historic Preservation: Preservation Architecture
Structural Engineer: GFDS Engineers
Civil Engineer: KCA Engineers Inc.
Geotechnical Engineer: Rollo and Ridley Inc.
Landscape Architect: Munden Fry Landscape Associates
Location: San Francisco, USA
Year: 2017
Images: Andres Gonzalez

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature