24-06-2019

Olympic House di 3XN uno degli edifici più sostenibili al mondo

3XN, IttenBrechbühl,

Adam Mørk,

Losanna, Svizzera,

Architettura e Cultura, Headquarters,

La nuova sede del Comitato Olimpico Internazionale (CIO) a Losanna, Svizzera, progettata dallo studio di architettura danese 3XN, ha ricevuto tre delle più severe certificazioni di edilizia sostenibile, LEED Platinum, SNBS e Minergie, diventando uno degli edifici più sostenibili al mondo.



  1. Blog
  2. Architettura Sostenibile
  3. Olympic House di 3XN uno degli edifici più sostenibili al mondo

Olympic House di 3XN uno degli edifici più sostenibili al mondo La nuova sede del Comitato Olimpico Internazionale (CIO) a Losanna, Svizzera, progettata dallo studio di architettura danese 3XN, ha ricevuto tre delle più severe certificazioni di edilizia sostenibile, LEED Platinum, SNBS e Minergie, diventando uno degli edifici più sostenibili al mondo.


Funzionale, simbolica e sostenibile. Questa è la nuova sede del Comitato Olimpico Internazionale (IOC) a Losanna, Svizzera.
Olympic House, progettata dallo studio danese 3XN, vincitore di un concorso internazionale in collaborazione con lo studio svizzero IttenBrechbühl, è stata aperta il 23 giugno 2019 e riunisce sotto lo stesso tetto tutto il personale del IOC. Insomma un luogo d'incontro del Movimento Olimpico globale in occasione dei suoi 125 anni, in quanto fondato nel 1894.
La nuova Casa Olimpica, un investimento finanziato da privati, si focalizza sui temi della sostenibilità, dell'efficienza operativa, dell'economia e dello sviluppo locale, combinando simbolismo e funzionalità. É stata infatti progettata intorno a quattro concetti: Integrazione (nel paesaggio naturale), Atleti dentro (forma ispirata al movimento), Pace (pannelli solari sul tetto che rappresentano una colomba) e Unità (scala centrale a cinque anelli). Inoltre attraverso il suo andamento dinamico combina i più alti standard di progettazione architettonica con un approccio olistico, improntato a minimizzarne l'impatto e incorporando importanti misure di risparmio energetico e idrico. Il tutto per il bene fisico e salutare delle persone che vi lavorano.
L'80% dell'investimento per la realizzazione dell'edificio, inserito nel parco Louis Bourget a Losanna vicono al Château de Vidy, è stato speso localmente, inoltre più del 95% della precedente sede del CIO è stata riutilizzata o riciclata, seguendo i principi dell'economia circolare. I pannelli solari e le pompe di calore che utilizzano l'acqua del vicino lago forniscono alla Olympic House energia rinnovabile. In questo modo utilizzerà il 35% in meno di energia e il 60% in meno di acqua potabile, rispetto a una nuova costruzione convenzionale. A queste soluzioni si aggiungono inoltre il tetto verde, elementi di domotica e la raccolta dell'acqua piovana.
La Casa Olimpica di 3XN, oltre a ricevere la certificazione LEED Platinum, è la prima sede internazionale, nonché il secondo edificio nel suo genere, a ottenere il livello più alto (Platino) dello Standard Costruzione Sostenibile Svizzera (SNBS). Ha inoltre rispettato lo standard svizzero per gli edifici ad alta efficienza energetica, Minergie P. Così la Olympic House è il primo edificio a ricevere tutte e tre le certificazioni e il primo in Svizzera a ottenere il LEED v4 Platinum con il maggior numero di punti (93), rispetto a qualsiasi progetto di nuova costruzione certificato nella categoria. Tutto questo stando alle dichiarazioni dell'U.S. Green Building Council (USGBC), l'organizzazione che ha sviluppato LEED. Allora ci troviamo di fronte a una prova tangibile dell'impegno da parte di IOC in merito alla sostenibilità, uno dei tre tre pilastri dell'Agenda Olimpica 2020.
In fine il progetto ha creato una collaborazione senza precedenti tra autorità locali, fornitori, accademici e partner commerciali del Comitato Olimpico Internazionale. Una combinazione davvero vincente per l’ambiente, se si guardano gli obiettivi raggiunti
La nuova sede centrale è quindi un esempio innovativo di uno spazio di lavoro agile e sostenibile del XXI secolo, affermando i valori e l'identità del Comitato Olimpico Internazionale.

Christiane Bürklein

Progetto: 3XN con IttenBrechbühl

Luogo: Losanna, Svizzera
Anno: 2019
Immagini: Adam Mørk
 

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×