19-03-2015

Archipelago Contemporary Arts Center Portogallo

Governo,

Verde,

L'Archipelago Contemporary Arts Center di João Mendes Ribeiro Arquitecto lda.



  1. Blog
  2. Architettura Sostenibile
  3. Archipelago Contemporary Arts Center Portogallo

Archipelago Contemporary Arts Center Portogallo L'Archipelago Contemporary Arts Center di João Mendes Ribeiro Arquitecto lda. e Menos é Mais Arquitectos Associados, Lda. si trova a São Miguel la più grande isola dell'arcipelago delle Azzorre. Si tratta della riconversione in centro culturale di una vecchia fabbrica del tabacco e distilleria.



São Miguel, la “Ilha Verde”, è l'isola più grande dell'arcipelago portoghese delle isole Azzorre, un grande giardino agricolo dove crescono tabacco, vino e ananas. Ribeira Grande, città dal 1507 ovvero già pochi anni dopo i primi insediamenti sull'isola, si trova a nord ed è un'importante centro industriale. 





In questo contesto si inserisce il progetto Archipelago Contemporary Arts Center degli studi João Mendes Ribeiro Arquitecto lda. e Menos é Mais Arquitectos Associados.





Partendo dalla preesistenza di un edificio industriale abbandonato, ovvero una fabbrica del tabacco e distilleria (nella zona si produce un rinomato liquore al Maracuja), i progettisti hanno cercato di conservare il carattere industriale del complesso, proponendo un'architettura immersa nella storia del luogo quale nuovo centro per l'arte e la cultura, con tanto di magazzini, sala multifunzionale, laboratori e atelier per artisti.





Questo progetto quindi si basa sul collegamento visivo fra i due volumi, vecchio e nuovo, dal linguaggio formale volutamente astratto, al fine di non creare interferenze con la preesistenza. Da notare che per la realizzazione del calcestruzzo a vista, quale inerte, è stato utilizzato il basalto dell'isola, conferendo rugosità e texture alle superfici.



L'Archipelago Contemporary Arts Center si propone quindi al pubblico come un vero arricchimento dell'area, in quanto nasce dalla volontà di creare un'armoniosa simbiosi tra vecchio e nuovo. Il risultato è un landmark architettonico votato al dialogo, in grado di parlare del luogo e non di se stesso, un vero pregio di questi tempi!

(Christiane Bürklein)

Client: Presidência do Governo Regional dos Açores - Direcção Regional da Cultura 
Location: Ribeira Grande, São Miguel, Açores 
Architecture Authors: João Mendes Ribeiro Arquitecto lda. and Menos é Mais Arquitectos Associados, Lda.
Arquitects / Studio Principals: Francisco Vieira de Campos, Cristina Guedes, João Mendes Ribeiro 
Project managers: Adalgisa Lopes, Jorge Teixeira Dias. 
Coordination (construction phase): Filipe Catarino, Inês Mesquita. Colaborators: Ana Cerqueira, Ana Fernandes, Ana Rita Martins, António Ferreira da Silva, Catarina Fortuna, Cláudia Santos, Cristina Maximino, Inês Ferreira, Joana Figueiredo, João Branco, João Fernandes, João Pontes, Luís Campos, Mariana Sendas, Pedro Costa. 
Image post-production: Diogo Laje, Óscar Ribas, Ricardo Cardoso (Estúdio Goma). 
Engeneering Structural Engineer: Hipólito Sousa, Pedro Pinto. 
Project year: 2007 - 2010 
Construction year: 2011 - 2014
Photography: José Campos

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×