13-01-2021

Zaha Hadid Architects Student Residence Hong Kong University of Science and Technology

Zaha Hadid Architects,

Hong Kong,

Università,

Il nuovo complesso di residenze per gli studenti della Hong Kong University of Science and Technology è stato progettato dallo studio Zaha Hadid Architects con lo studio Leigh & Orange Limited. Accoglierà oltre 1500 studenti e diventerà esempio di una progettazione digitale avanzata unita a tecniche costruttive sostenibili e a strategie operative a lungo termine. Il completamento dei lavori è previsto per il 2023.



Zaha Hadid Architects Student Residence Hong Kong University of Science and Technology

Lo studio Zaha Hadid Architects ha recentemente svelato il progetto realizzato con lo studio Leigh & Orange Limited, si tratta delle nuove residenze per studenti della Hong Kong University of Science and Technology (HKUST). Il nuovo complesso accoglierà oltre 1500 studenti e diventerà un esempio concreto di come la tecnologia e l'innovazione, su cui è fondata la HKUST, possono risolvere le contemporanee criticità globali. Lo studio Zaha Hadid Architects ha infatti anticipato che i nuovi edifici saranno il risultato di una progettazione digitale avanzata unita a tecniche costruttive sostenibili e a strategie operative a lungo termine. Il completamento dei lavori è previsto per il 2023.
La Hong Kong University of Science and Technology è stata fondata nel 1991, è classificata tra le migliori università asiatiche ed è la prima nel mondo tra gli atenei con meno di 50 anni secondo il Times Higher Education Young University Rankings 2020.
Il sito prescelto per la nuove residenze è un'area in forte pendenza con circa 25 m di dislivello che si trova a sud-est del campus della HKUST. Le nuove strutture permettono di superare le difficoltà connesse alla orografia del sito. Gli architetti costruiscono, sulla copertura del complesso, un percorso di collegamento tra gli edifici accademici che si trovano nella zona nord del campus universitario e quelli a prevalente destinazione residenziale della zona sud. Il percorso è completo di aree esterne ombreggiate che permettono la sosta, il relax e gli incontri informali tra studenti, professori e personale dell'università, contribuendo ad accrescere il senso di comunità e le relazioni interne al campus.
A livello distributivo le residenze sono state organizzate in "cluster" che combinano spazi comuni con un numero variabile di camere da letto (singole o doppie). In questo modo gruppi di studenti diventano un nucleo familiare che condivide un appartamento, un'impostazione tesa a incoraggiare un senso di proprietà e di coesione. Gli architetti hanno individuato tre tipi di cluster, il "Linear" per  un gruppo di 18 studenti dove gli spazi comuni sono costituiti da una zona giorno aperta completa di cucina, che se necessario si può suddividere con pareti mobili. Il cluster "Y", per gruppi di 27 studenti, ha un maggior numero di spazi comuni come: aree di studio, lounge relax e cucina. Infine il cluster "V" progettato per accogliere fino a 36 studenti con un living a doppia altezza e suddiviso in una zona studio superiore più tranquilla, collegata attraverso una scala all'area cucina-pranzo inferiore. Il ricorso a una progettazione digitale avanzata ha permesso agli architetti di considerare simultaneamente diverse parametri sia quelli relativi al sito, necessari per decidere la configurazione e l'orientamento ottimale del complesso, sia quelli relativi agli spazi interni per testare il layout ottimale in termini di funzionalità e di comfort degli ambienti (luce e ventilazione naturale), nonché all'integrazione di sistemi ambientali necessari a contenere i consumi energetici per trasformare il campus di Clear Water Bay in un complesso a zero emissioni di anidride carbonica.

(Agnese Bifulco)

Images courtesy of Zaha Hadid Architects, renders by Visual Brick

Project Data

Brief: On-campus accommodation for over 1500 students
Client: Hong Kong University of Science and Technology
Area: Approx. 35,500 sq.m / 5-8 floors
Location: Hong Kong, China
Status: Under Construction

Project Team

Lead Architect: Leigh & Orange (L&O)
Design Architect: Zaha Hadid Architects (ZHA)
AP: L&O
Building Services Engineering: WSP [Asia]
Structural & Geotechnical Engineering: WSP [Asia]
Facade Engineering: WSP [Asia], Inhabit
Landscaping: Earthasia
Quantity Surveyor: Rider Levett Bucknall
Sustainability: L&O, WSP [Asia]
Traffic consultant: MVA Asia
Acoustic consultant: WSP [Asia]


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Rimani in contatto con i protagonisti dell'architettura, Iscriviti alla Newsletter di Floornature